Pubblicate le graduatorie provvisorie dei programmi d’intervento di Servizio Civile Universale

Il dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale ha pubblicato le graduatorie provvisorie per i progetti di servizio civile presentati dagli enti accreditati entro lo scorso 29 maggio. Gli enti hanno tempo fino al 25 novembre per inviare osservazioni motivate in merito ai punteggi attribuiti. Bisognerà ora aspettare la graduatoria definitiva per conoscere quali progetti saranno finanziati e che dovrebbero impiegare complessivamente 41mila volontari. Successivamente il dipartimento stilerà la graduatoria definitiva.

Servizio civile universale: via alla presentazione dei progetti

Posted on

Il 23 dicembre 2019 il dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale ha pubblicato l’Avviso per la presentazione di programmi di intervento da realizzare in Italia e all’estero, da parte degli enti che risultano già iscritti all’albo. C’è tempo fino alle 14 del 31 marzo 2020. I progetti dovranno essere elaborati in base alle modalità previste dalla Circolare del 9 dicembre 2019, recante “Disposizioni per la redazione e la presentazione dei programmi di intervento di servizio civile universale – Criteri e modalità di valutazione”. L’Avviso prevede anche la possibilità di presentare, in questo arco di tempo, programmi di intervento da

European Solidarity Corp: l’Europa per i giovani, ma che pochi giovani conoscono

Posted on

Ci ha scritto una ragazza, Adiana, ex volontaria che nel 2018 ha preso parte al progetto ESC in Croazia (la vedete nella foto, insieme ad altri volontari dell’associazione Informo di Vodnjan). Ci ha raccontato la sua esperienza in modo chiaro -per essere utile a chi vorrà seguire le sue orme- ma anche divertente -perché se fare esperienze come queste è bello, conoscere altri giovani che le fanno lo è ancora di più- ma senza tralasciare poi qualche riflessione finale che vorremmo condividere con voi. Intanto leggetevi quanto Adriani ha voluto condividere: EUROPEAN SOLIDARITY CORPS: 5 motivi per partecipare (dal punto

Servizio civile, firmato il decreto che approva il Piano triennale e quello per il 2020

Entra nel vivo la riforma, avviata con la legge 106/2016. Gli enti non presenteranno più singoli progetti, ma programmi articolati in progetti (almeno 2 e con una richiesta minima di 12 volontari) che avranno obiettivi strategici comuni, uno specifico ambito di azione entro cui operare e una coerenza complessiva delle attività. Per informare sulle novità che impegneranno gli enti nella prossima progettazione e favorire la più ampia partecipazione CSVnet in collaborazione con Cnesc organizza due incontri nazionali: – Roma – 26 novembre dalle ore 10,30 alle ore 13,30 presso la sede del Csv Lazio (via Liberiana, 17 Roma) – iscrizioni a

Servizio civile universale: ecco il bando

39.646 i posti, dei quali 951 all’estero e 2.196 con “misure aggiuntive” introdotte dalla recente riforma: un periodo in un altro paese Ue o un periodo di tutoraggio finalizzato all’ingresso nel mondo del lavoro. Domande esclusivamente online fino al 10 ottobre  La candidatura è riservata a giovani dai 18 ai 29 anni non compiuti al momento della presentazione della domanda, con cittadinanza italiana ma anche comunitari ed extracomunitari regolarmente soggiornanti. Tra le novità l’annunciata presentazione della candidatura in modalità esclusivamente on-line attraverso la piattaforma “Domanda on Line” (DOL), raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Per accedervi i cittadini italiani

Altri 70 milioni per il Servizio Civile Universale

Posted on

È stato approvato il 31 luglio dal Consiglio dei Ministri un disegno di legge (Ddl), proposto dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, per un incremento del fondo a disposizione per i volontari. Lo stanziamento complessivo raggiungerà così i 300 milioni, stessa cifra dello scorso anno, consentendo di avviare i progetti per 50 mila giovani nel 2019. L’incremento dei fondi è stato deciso “Al fine di garantire il sostegno statale e di assicurare la continuità” si legge nel comunicato di Palazzo Chigi. A settembre uscirà il primo bando per 40mila ragazzi; con la conferma del provvedimento da parte del Parlamento, altri 13mila volontari potranno

Servizio civile volontario: un incontro per vivere l’esperienza al meglio

Posted on

Appuntamento martedì 2 luglio alle 16 alla Galleria Europa in piazza Grande; 18 posti disponibili in provincia per 9 progetti, di cui 2 da 2 del Comune di Modena È già possibile presentare domanda per il nuovo bando di servizio civile volontario pubblicato dalla Regione Emilia-Romagna, che mette a disposizione 18 posti in tutta la provincia, di cui quattro in due progetti del Comune di Modena. Per capire bene di cosa si tratta ed entrare nel merito sia delle modalità di partecipazione, sia della natura dell’esperienza che ci si appresta a svolgere, martedì 2 luglio alle 16, nella Galleria Europa

Servizio civile volontario, via al bando regionale

Posted on

Si può già presentare domanda per i 18 posti disponibili nella provincia di Modena. I progetti sono 9, compresi 2 del Comune di Modena, e durano 10 o 11 mesi È già possibile presentare domanda per il nuovo bando di servizio civile volontario pubblicato dalla Regione Emilia-Romagna, che mette a disposizione 18 posti distribuiti in tutta la provincia di Modena, di cui quattro per il Comune di Modena. La durata dei progetti di servizio civile nei diversi ambiti varia da 10 a 11 mesi, con un impegno di circa 20 ore settimanali e un’indennità mensile tra i 300 e i

Corpo europeo di solidarietà, tutte le scadenze 2019

Posted on

Pubblicate nella Gazzetta ufficiale dell’Unione le date per presentare progetti e partenariati nel primo anno di attuazione dell’iniziativa. Si comincia il 5 febbraio con i progetti di volontariato, i progetti di tirocinio o lavoro e i progetti di solidarietà. La Commissione europea ha da poco pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione le nuove date per presentare le proposte sul Corpo europeo di solidarietà nel 2019. Dopo la prima data una tantum dello scorso ottobre, per il prossimo anno sono previste diverse scadenze e un budget complessivo di 96 milioni di euro. Si comincia il 5 febbraio con i progetti di volontariato, i

Servizio civile: tagli del 3%

Lo scorso 15 ottobre un comunicato stampa diffuso al termine del Consiglio dei Ministri che approvava la Legge di Bilancio 2019 parlava -al punto 24- di “Un incremento del Fondo per il servizio civile”. Nessuna cifra concreta stabilita, insomma, ma un incremento si. Poi, però, la realtà ha smentito quella che a quanto pare è destinata a rimanere solo una bella fantasia. Nel testo finale del Disegno di legge C. 1334, arrivato lo scorso 31 ottobre alle Camere, infatti non solo non c’è l’aumento -dato che vengono confermati in tabella i 152.272.678,00 euro previsti già lo scorso anno dal Governo Gentiloni- ma