Modena – Freddo, Unità di strada che intercetta i senza dimora

Posted on

Nuovo servizio. Gli operatori professionali escono anche di giorno per mappare zone a rischio e contattare chi ha bisogno. In questi mesi oltre 90 persone accolte in struttura Sono operatori professionali con esperienza nei servizi a bassa soglia, rivolti cioè ad adulti in situazione di estrema difficoltà. Escono in giorni e fasce orarie diversificate recandosi nelle zone della città tradizionalmente critiche, ma anche in altri luoghi per intercettare diversi tipi di utenza. Dispongono di un veicolo, in modo da potere, se necessario, provvedere anche con immediatezza a collocare presso le strutture convenzionate le persone che ne hanno bisogno e sono

Housing first per senza fissa dimora

Posted on

Nell’ambito del Piano per l’accoglienza invernale si sperimentano percorsi di recupero: alloggi, servizi socio sanitari e volontariato per ricostruire un progetto di vita Sono destinati a sei persone senza fissa dimora i due alloggi, con tre posti letto ciascuno, entrati a far parte del Piano di Accoglienza Invernale del Comune di Modena. L’intervento, denominato Housing First, è tra quelli che l’assessorato al Welfare sta sperimentando nell’ambito delle azioni volte a contrastare gravi forme di marginalità, più evidenti quando il freddo espone a maggiori rischi gli homeless. Servizi sociali e Porta Aperta, associazione che da tempo si occupa di povertà estrema