All’Avis raccolta di sangue record. Anche il Vescovo tra i donatori

Posted on

Anche il Vescovo di Modena Erio Castellucci ha risposto agli appelli di Avis a donare sangue presentandosi lunedì mattina alla sede Avis di Modena per effettuare la sua donazione, accolto dal presidente Avis regionale Maurizio Pirazzoli. Intanto continua la straordinaria risposta dei donatori della provincia che nelle giornate di sabato e domenica si sono ordinatamente messi in fila per effettuare la propria donazione nelle 20 sezioni comunali aperte, nonostante i tempi più lunghi di attesa per rispettare le procedure di sicurezza. Stesso trend anche lunedì, con un afflusso superiore alla media che porta a 920 il numero totale delle donazioni

Assemblea AVIS: nel 2018 più donatori e donazioni

Posted on

Presentato a Sassuolo il bilancio dell’attività ai delegati delle 50 sedi comunali. Aumenta la raccolta complessiva, con un buon incremento di plasma e piastrine e un leggero calo per il sangue intero. Modena con il più alto numero di donatori e di donazioni delle Avis in regione ha risposto al fabbisogno provinciale e ha fornito sangue alle zone carenti d’ Italia.    È stata Sassuolo nella suggestiva sede del Crogiolo Marazzi ad ospitare sabato 13 aprile la 58^ Assemblea provinciale Avis che ha chiamato a raccolta i delegati delle 50 Avis comunali ed equiparate in rappresentanza degli oltre 30.000 soci della

Avis: in agosto donazioni in aumento

Archiviato il mese di agosto, è possibile fare qualche valutazione sull’andamento delle donazioni in un periodo certamente “caldo” e particolarmente delicato. Alla stregua di quanto già accaduto per luglio, AVIS può con soddisfazione affermare che il bilancio è positivo. Il totale delle donazioni ha infatti fatto registrare un incremento di 70 unità ( +2,1%). L’aumento complessivo è stato caratterizzato da una flessione delle donazioni di sangue intero (-118 pari al 4,93%) e da un forte incremento delle plasmaferesi aumentate di 175 unità (+21,44%) e delle piastrinoaferesi a loro volta incrementatesi di 13 unità (+10,74%). Questo risultato ha permesso di rispondere

Modena – Rete Città Sane, al via una collaborazione con Avis

Posted on

Oggi, 31 agosto, in Municipio a Modena, è stata sottoscritta una convenzione per coinvolgere i volontari del servizio civile nella promozione del benessere e della salute Coinvolgere i volontari del servizio civile nella promozione del benessere e della salute tra i cittadini è l’obiettivo della convenzione che Rete città sane e Avis, Associazione volontari italiani del sangue, hanno sottoscritto nel Palazzo municipale di Modena. A firmare l’accordo, che diventerà operativo all’inizio del 2019, la presidente della Rete città sane Simona Arletti e Angelo Fregni, componente del direttivo provinciale Avis di Modena e referente regionale Avis per il servizio civile volontario

Incidente di Bologna: grazie ai donatori AVIS

Posted on

In seguito al terribile incidente di ieri AVIS vuole ringraziare tutti i donatori e le donatrici che si sono mobilitati per donare il proprio sangue. Il Servizio Trasfusionale di Bologna ha al momento scorte sufficienti grazie ai donatori periodici. Poiché di sangue c’è comunque sempre bisogno, è necessario che sempre più persone diano la disponibilità a diventare donatori. Come fare? Guarda qui Avis esprime la propria vicinanza alle persone rimaste colpite da questo grave incidente.

Prima di partire…riempi una sacca

Posted on

L’Avis provinciale di Modena lancia una campagna per richiamare l’attenzione sul bisogno di sangue in estate. Già nei primi cinque mesi del 2018 le donazioni sono in calo. “In una sacca di sangue è racchiusa tutta una vita. La tua donazione può salvare qualcuno. Non aspettare, anche d’estate” è il messaggio che l’Avis provinciale di Modena lancia sui media, sui social e sul web per sostenere la donazione del sangue nel periodo estivo. L’appello è rivolto soprattutto ai donatori perché programmino la loro donazione prima o subito dopo le vacanze. “In estate occorre la stessa quantità di sacche del resto

Al via la nuova campagna per la donazione del sangue

Posted on

“Dono sangue perché dona tutta la mia famiglia. Ho deciso di donare perché mia sorella è stata salvata grazie alla disponibilità di sangue. Dono perché sono giovane e in buona salute. Dono perché senza scorte di sangue non esisterebbero trapianti, medicina d’urgenza e cure oncologiche. Dono perché sono zero negativo e c’è bisogno di me. Dono perché così la mia salute è sempre sotto controllo”. Ci sono mille buoni motivi per donare sangue, e a spiegarli sono e saranno loro, i donatori, protagonisti della nuova campagna di comunicazione di Regione Emilia-Romagna, Avis e Fidas: #IoTiRaccontoChe. Utilizzando questo hastag, ovvero l’etichetta

Un gelato per i donatori

Posted on

Giovedì 14 giugno la gelateria Slurp di Modena, per festeggiare la Giornata del Donatore, ha lanciato il gusto AVIS.  Cioccolata bianca, caramello azzurro e una goccia di fragola per ricordare l’importanza della donazione anche in estate.  Donare il sangue fa bene alla salute, in estate anche di più. E Modena può celebrare Giornata del Donatore anche…in gelateria. L’idea è della gelateria Slurp in via Trento Trieste, che proprio oggi ha lanciato il nuovo gusto AVIS, dedicato alla donazione del sangue. Cioccolata bianca con caramello azzurro e il tocco di rosso della fragola sono il mix di colori e di sapori che

Grazie al volontariato ho capito cosa volevo fare da grande

All’Avis di Finale Emilia il volontariato è giovane! Ce lo racconta Giulio Borgonovi Giulio ha 29 anni e quando era in terza superiore al Galilei di Mirandola, per portarsi a casa un credito formativo per gli studi, ha scelto di fare volontariato all’Avis e da allora non ha più smesso. di Laura Solieri  “Ho iniziato a fare volontariato attratto dalla possibilità di acquisire un credito formativo, poi mi sono reso conto in fretta della ricchezza di un’esperienza del genere, che oggi posso dire essere stata determinante per il mio percorso di vita: grazie ad essa, infatti, ho scoperto la mia