Sala ibrida: la donazione della Sezione Modenese degli Alpini

Un importante processore di immagini medicali per colonne endoscopiche è stato donato alla Sala Ibrida dell’Ospedale Civile di Baggiovara dalla Sezione Modenese dell’Associazione Nazionale Alpini. Lo strumento, del valore di 12mila euro interamente finanziati dalla donazione, consente di collegare più strumenti endoscopici flessibili ad una colonna di videochirurgia mini-invasiva e, quindi, di svolgere interventi complessi e combinati. L’apparecchiatura è stata consegnata lunedì 11 febbraio dai rappresentanti dell’Associazione – tra cui Consiglieri direttivi e rappresentanti dei raggruppamenti provinciali – guidati dal Presidente Franco Muzzarelli, alla presenza del dottor Luca Sircana, Direttore Sanitario dell’AOU di Modena, del Sindaco e Co-Presidente della CTSS Gian Carlo Muzzarelli,della dottoressa Maurizia Gherardi, Direttore della Comunicazione

Sala Ibrida: si realizza il sogno di un’intera comunità

Raccolto oltre 1 milione di euro dalla campagna cominciata quattordici mesi fa. Consegnata la Bonissima d’Oro a uno dei donatori sorteggiato in rappresentanza di tutti. Domani, 21 dicembre, l’inaugurazione. “Oggi possiamo vedere concretizzati i frutti di questo bellissimo percorso – ha commentato il Direttore Generale dottor Ivan Trenti – Questa campagna di raccolta fondi è stata una meravigliosa esperienza collettiva che ha unito la generosità dei cittadini a quella di alcune importanti realtà industriali della nostra Provincia e ci ha consentito di raccogliere oltre un milione di euro per l’acquisto dell’angiografo digitale, e di altre attrezzature che costituiscono il cuore

Dal buon cuore di una piccola comunità…per la Sala Ibrida

Posted on

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato stampa della Polisportiva San Faustino, che insieme all’APS Dal Filo in Poi è riuscita a raccogliere 4mila 500 euro che verranno devoluti a favore del progetto Sala Ibrida, una nuova sala operatoria ad alta tecnologia con importanti apparecchiature radiologiche che verrà allestita presso l’Ospedale di Baggiovara. Dal buon cuore di una piccola comunità… Così é stato per le socie dell’APS ”Dal Filo in Poi” e per la Polisportiva San Faustino. Una scommessa che contraddistingue le azioni che i volontari della Pol.San Faustino e delle Associazioni aderenti hanno assunto come deterrente contro la perdita di