Gli auguri di Natale ai nonni-volontari nelle scuole

Il sindaco Muzzarelli e l’assessore Cavazza hanno incontrato gli anziani che, in classe e negli orti, fanno e raccontano: coinvolti oltre 1600 tra bambini e ragazzi Nonni che mostrano come si coltiva l’orto, che raccontano la loro infanzia, come si viveva e come ci si divertiva, che insegnano a fare e che trasmettono conoscenze e memorie, consolidando quel legame intergenerazionale che è il cemento di una comunità coesa. Sono 70 le classi, vale a dire oltre 1600 bambini, che anche quest’anno hanno potuto approfittare della saggezza dei nonni impegnati volontariamente in diversi Itinerari scuola-città proposti dal Centro educativo Memo del