Gli alberi di Natale della LILT per i pazienti del Centro Oncologico Modenese

Le volontarie e i volontari del Gruppo Aurora Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori vicini ai pazienti del Centro Oncologico Modenese sempre.Anche in questo tempo sospeso ed eccezionale, mentre i servizi di accoglienza e aiuto sono sospesi per l’emergenza Covid, le donne e gli uomini del Gruppo Aurora, hanno voluto esprimere i loro sentimenti e volontà di dono con un gesto simbolico di vicinanza.Sono stati addobbati oggi cinque bellissimi alberi di Natale, affinché pazienti e famigliari sentano, durante tutto il periodo dell’avvento, l’affetto e l’attenzione dei volontari.Un gesto semplice nell’aspetto, frutto di fantasia e impegno, che significa, per

Modena – Fontane rosa contro il tumore al seno

Posted on

Ausl, Lilt, Cesto di ciliegie e Canottieri Mutina insieme alle assessore Pinelli e Baracchi per accendere i riflettori sulla prevenzione del cancro femminile più diffuso Fontane rosa in piazza Roma fino al 10 novembre per testimoniare l’adesione della città al mese della prevenzione del cancro al seno, il tumore femminile più diffuso che colpisce una donna su otto nell’arco della vita. Per accendere i riflettori sull’importanza delle azioni di prevenzione e di lotta a questa patologia, giovedì 29 ottobre si sono date appuntamento davanti alle fontane illuminate di rosa l’assessora alle Politiche sociali Roberta Pinelli, l’assessora alle Pari opportunità Grazia

Croce Blu di Modena, nominato il nuovo Consiglio direttivo

Posted on

È stato nominato il nuovo consiglio direttivo di Croce Blu Modena ODV per il triennio 2020-2023. Il consiglio, eletto dai volontari e composto da (in o.a.) Ascari Davide, Brugnoli Matteo, Ferri Claudio, Landi Marco, Malaguti Marco, Manzini Matteo, Natali Ermes, Perazzelli Anna, Soriano Andrea, Zanfi Federico, Zini Valeriano, segna una continuità con il precedente: si confermano infatti Anna Perazzelli come Presidente, Marco Landi Vice Presidente ed Eddy Bellei Direttore Sanitario. Rinnovati anche gli organi collegiali: Revisori dei Conti (Donini Franca, Di Troia Corrado, Florini Rosalba); Sindaco supplente Zanardi Stefano; Probiviri (Bellei Luciano, Pongiluppi Marisa, Meglioli Enrico). I volontari hanno premiato

Modena – Allo studio del Comune la figura dell’Accessibility Manager

Il Comune di Modena avvierà uno studio per valutare l’istituzione dell’Accessibility manager, una figura che si relazioni con gli uffici comunali e in sinergia con le associazioni col duplice fine di sostenere la tutela dei diritti delle persone con disabilità e favorire la rimozione degli ostacoli strutturali. La sollecitazione all’Amministrazione è arrivata dal Consiglio comunale che, nella seduta di giovedì 17 settembre, ha approvato l’ordine del giorno proposto da Federica Venturelli per il Pd e sottoscritto anche da Sinistra per Modena, Verdi e Modena civica. L’Assemblea ha approvato la mozione incentrata sull’Accessibility manager, col voto della maggioranza (Pd, Sinistra per

In arrivo il 20° semaforo per persone con disabilità visiva

Posted on

Sarà il ventesimo semaforo cittadino attrezzato per rispendere alle esigenze delle persone con disabilità visiva e potrà essere operativo nel giro di alcuni mesi. È stato approvato nei giorni scorsi, infatti, il progetto esecutivo per la realizzazione in via Galileo Galilei a Modena di un nuovo semaforo pedonale dotato dei dispositivi acustici e di prenotazione, così come dei percorsi tattili che consentono il passaggio in autonomia anche a non vedenti e ipovedenti. Il costo complessivo previsto è di 74 mila euro. La delibera, approvata dalla giunta su proposta dell’assessora alla Mobilità Alessandra Filippi, ricorda che l’intervento può contare su di

Da Firenze a Modena per conoscere Cà Nostra

Posted on

A Modena, in una palazzina non lontano dal centro città, si sperimenta già da alcuni anni una forma di welfare innovativo: “Ca’ Nostra”, un modello di coabitazione per anziani non-autosufficienti gestito dalle famiglie, in grado di coniugare domiciliarità, cura e bisogno di socialità, grazie al supporto di istituzioni e volontariato. La Comunità familiare, in cui abitano anziani con demenze e deficit cognitivi e personale addetto all’assistenza, può contare sul sostegno di una rete di familiari e volontari. Il modello funziona, tanto che lo scorso anno, in via Tignale del Garda, è nata anche “Ca’ Nostra 2”.A questo tipo di esperienza,

Da Regina Elena 3mila panettoni per anziani e bambini

Sono oltre 3.000 i panettoni e pandoro che per Natale saranno distribuiti agli anziani e ai bambini accolti nelle strutture comunali di Modena e dei Comuni montani grazie all’iniziativa dell’associazione internazionale Regina Elena Onlus, che opera a Modena dal 1994. Lunedì 9 dicembre i rappresentanti dell’associazione hanno incontrato in Piazza Grande il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli per consegnare i dolci natalizi che saranno distribuiti in strutture sociali in città. Altre donazioni sono avvenute a Bomporto, Carpi, Fiorano, Formigine, Palagano, Polinago e Sassuolo. In piazza c’erano anche scatoloni di giocattoli raccolti dalla parrocchia S. Venanzio di Maranello e dall’associazione Enjoy Modena – Biblioteca

ANCeSCAO Modena si rinnova: eletti i nuovi organismi provinciali

ANCeSCAO A.P.S. – Associazione Nazionale Centri Sociali, Comitati Anziani e Orti – a Modena è presente con 35 centri sociali e aree ortive aderenti, e con i suoi oltre 13.800  SOCI rappresenta un’associazione fortemente radicata sul territorio. Storicamente improntata alla creazione di occasioni di socialità per la popolazione anziana , oggi ANCeSCAO A.P.S a Modena propone numerose attività che spaziano dalla socializzazione intergenerazionale, alla cultura, alla gestione delle aree ortive e orti sociali, alla solidarietà e all’integrazione, in stretta collaborazione con gli enti locali e le altre associazioni modenesi. Venerdì 6 Dicembre, presso la sede di via 4 Novembre, i

Torna a Modena il Festival della Migrazione

Nuovo appuntamento a Modena, dal 28 al 30 novembre, per la quarta edizione per il Festival della migrazione, promosso da Fondazione Migrantes, Porta Aperta, IntegriaMo e UNIMORE e sostenuto, tra gli altri, dal CSV di Modena. Obiettivo del Festival è quello di rappresentare la diversità, le sfumature e l’esperienza soggettiva all’interno della migrazione, partendo dal comune denominatore dell’appartenenza all’umanità.  58 relatori, 21 tra conferenze, eventi e spettacoli, 18 eventi di pre e post Festival, una mostra, un laboratorio per le scuole aperto per 3 settimane e la seconda edizione del Pranzo dei popoli ( per cui sono già aperte le iscrizioni –

Fontane illuminate per Admo e Aseop a Modena

I colori delle fontane di Modena accompagnano le iniziative di sensibilizzazione delle associazioni che si occupano della donazione di midollo osseo (Admo) e della ricerca e del sostegno all’ematologia e oncologia pediatrica (Aseop). Fino a domenica 29 settembre, infatti, la Fontana dei Due fiumi del Graziosi, in largo Garibaldi, è illuminata in rosso accompagnano la settimana pro Admo che, insieme al Centro nazionale trapianti, al Centro nazionale sangue, al Registro italiano Donatori di midollo Osseo (Ibmdr) e alla  Federazione  Adoces promuove, per il quarto anno consecutivo, la settimana nazionale “Match it now” dedicata, appunto, all’informazione sul tema della donazione del