Superjob: quando mercato del lavoro e disabilità si incontrano

Posted on

È online da qualche mese SuperJob, portale che offre opportunità di lavoro alle persone con disabilità, mettendole in contatto diretto con realtà aziendali alla ricerca di risorse da inserire nel proprio organico. E sono tante anche le posizioni aperte in Emilia Romagna. L’iniziativa punta ad un “approccio all’inclusione senza barriere, che mette al centro il valore della persona nell’espressione del suo potenziale umano e professionale”. Ma Superjob non è solo questo. Il portale infatti vuole essere anche un “luogo” interattivo e informativo, che racconta il valore della diversità per capovolgere il percepito rispetto a un tema di estrema rilevanza per la

Lotta alla disoccupazione: siamo attrezzati per far fronte allo tsunami in arrivo?

Posted on

Mondo del volontariato, imprese e Unione delle Terre d’Argine a braccetto per tentare di arginare la piaga della disoccupazione grazie al progetto Volontariato per il lavoro. Al via un bando e fondi per un valore di 50mila euro per incentivare le aziende ad assumere giovani che, una volta usciti dal mondo della scuola senza una qualifica specifica, non hanno ancora trovato un’occupazione e gli over 50 in cerca di ricollocamento lavorativo. Mondo del volontariato e imprese a braccetto per tentare di arginare la piaga della disoccupazione. L’innovativo progetto – denominato Volontariato per il lavoro e nato dalla sottoscrizione di un accordo traFondazione

Lavoro e disabilità: concluso il progetto Plus di UILDM

Posted on

Il lavoro è uno degli aspetti più importanti che influiscono su una buona qualità della vita della persona con disabilità. Un elemento che, più di altri, facilita l’avvio di percorsi di autonomia e favorisce il processo di autodeterminazione. Questo l’obiettivo di “PLUS: per un lavoro utile e sociale” promosso dall’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare insieme alle tre associazioni partner Movimento Difesa del Cittadino, Associazione Atlantis 27 e Anas Puglia – Associazione Nazionale di Azione Sociale. Il progetto, che ha vinto il primo bando “unico” previsto dalla riforma del Terzo Settore, emesso nel novembre 2017 e finanziato dal Ministero del lavoro e delle

Giovani e volontari protagonisti di un documentario sul lavoro

Posted on

Cosa sogni di fare nella vita? La scuola che hai scelto, ti aiuterà? Vorresti lavorare in Italia o all’estero? Il lavoro dei tuoi genitori, lo faresti? Tra remunerazione e soddisfazione, cosa scegli? E tra flessibilità e stabilità? Meglio autonomi o dipendenti? Queste e altre domande su futuro e lavoro, sono state rivolte ad un gruppo di giovani di Carpi, studenti delle scuole superiori e volontari di Servizio Civile. Le riprese, terminate pochi giorni prima del lockdown di COVID-19, sono state effettuate nella concitazione delle visite aziendali, condotte presso importanti realtà produttive, così come sul palco del Teatro Comunale, con un

Regolarizzazione 2020, c’è tempo fino al 15 luglio

Posted on

Sono quasi 32mila le domande di regolarizzazione arrivate in due settimane al Ministero dell’Interno. Ma il provvedimento del decreto Rilancio che punta a far emergere il lavoro nero conta richieste in continua crescita: la maggior parte riguarda colf e badanti. 1.208 al momento le richieste di permesso di soggiorno temporaneo per lavorare, ad esempio, in agricoltura. La raccolta delle domande è iniziata il 1 giugno 2020 e si concluderà, salvo modifiche, il 15 luglio 2020. La Regione Emilia-Romagna ha messo a punto, in un’unica pagina web, una selezione mirata e aggiornata di risorse on-line sull’attuale ‘Regolarizzazione’: https://sociale.regione.emilia-romagna.it/intercultura-magazine/notizie/regolarizzazione-2020-come-compilare-la-domanda-procedure-faq-e-materiali-multimediali-anche-in-lingua La pagina mira ad offrire una raccolta aggiornata di

Cittadini stranieri e dinamiche occupazionali in Emilia Romagna

Posted on

L’Osservatorio regionale sul fenomeno migratorio dell’Emilia-Romagna ha pubblicato il volume Cittadini stranieri, mercato del lavoro e dinamiche occupazionali. Numerosi gli argomenti trattati, in serie storica e con stile comparativo: i tassi di occupazione e disoccupazione, le caratteristiche occupazionali e il tipo di rapporto di lavoro, le traiettorie lavorative, le specificità del lavoro domestico e di cura, l’imprenditoria e il lavoro autonomo. La pubblicazione regionale e i 9 approfondimenti provinciali sono liberamente consultabili e scaricabili qui:  https://sociale.regione.emilia-romagna.it/immigrati-e-stranieri/temi/osservatorio-regionale-sul-fenomeno-migratorio/focus-n-2-del-2019/cittadini-stranieri-mercato-del-lavoro-e-dinamiche-occupazionali-dati-al-31-12-2018 “Questo volume conferma che la presenza dei lavoratori stranieri porta un contributo fondamentale ed è un fattore strutturale nel mercato del lavoro regionale. Ed il lavoro rappresenta altresì

L’Ore del Noi si è presentata a Sassuolo

Lo scorso 13 dicembre allo Sporting Club Sassuolo si è tenuta la prima cena di beneficienza della nuova Associazione di Promozione Sociale sassolese “L’Ora Del Noi”  www.loradelnoi.it. Un momento conviviale, ma molto sentito, che ha permesso a “L’Ora Del Noi” di presentare agli ospiti intervenuti -dirigenti di varie sedi CNA della provincia (Spilamberto, Fiorano, Maranello, Pavullo, Fiumalbo, Modena e Sassuolo), Associazione CREA, Associazione Artemisia, Volley Accademy Sassuolo- le finalità dell’Associazione stessa e i fini della cena. Molto gradita la presenza del Sindaco Claudio Pistoni e dell’Assessore Andrea Lombardi che hanno ascoltato con interesse i progetti ed i programmi futuri de

Disabilità e lavoro: lo studio di Viking Italia

Posted on

In occasione della giornata internazionale della disabilità che si celebra il 3 dicembre, Viking Italia ha effettuato uno studio sulla situazione lavorativa delle persone disabili in Italia, stilando una guida pratica per le aziende. In un’infografica creata dalla stessa Viking sono stati elencati i vari passi da seguire per assicurarsi un inserimento ad hoc in ufficio, tenendo presente varie necessità. Gli aspetti principali illustrati sono: L’importanza di una comunicazione chiara tra azienda e lavoratore al fine di: Prevenire eventuali rischi Adattare il carico di lavoro Fornire dotazione e aggiustamento di attrezzature Esempi pratici di adattamenti necessari in diversi casi di disabilità. Es: epilessia,

Lavoro nelle associazioni – 2° parte: il contratto di prestazione occasionale

Posted on

di Daniele Erler di Non Profit Network Dopo aver delineato le caratteristiche e i limiti del lavoro autonomo occasionale, in questo secondo articolo analizziamo brevemente l’altro strumento a disposizione delle associazioni per retribuire attività di lavoro svolte in modo occasionale e sporadico: il contratto di prestazione occasionale. Quest’ultimo è una delle tipologie contrattuali con cui il legislatore ha disciplinato le prestazioni di lavoro occasionali, andando di fatto a sostituire il lavoro accessorio (i cosiddetti “Voucher-INPS”). La normativa di riferimento è il Decreto Legge 50/2017 (convertito con Legge 96/2017 ed entrato in vigore il 24 giugno 2017), il quale ha introdotto il “Libretto Famiglia” per

20 milioni per l’inserimento lavorativo delle persone fragili

Posted on

La Regione ha definito la programmazione triennale 2018-2020 delle risorse per l’inserimento lavorativo e l’inclusione delle persone fragili e vulnerabili. Per il 2018 verranno stanziati 20 milioni di euro, che verranno ripartiti tra i 38 distretti socio-sanitari per la promozione di interventi (formazione, tirocini, supporto all’ingresso al lavoro delle persone e la permanenza in attività, servizi e interventi di natura sociale, contributi economici di competenza dei Comuni) per l’inclusione sociale e lavorativa delle persone più fragili. “Con questo atto la Giunta, in coerenza col Patto per il lavoro, conferma la scelta di rivolgere la propria attenzione alle persone in condizione