Carpi – Le donne del progetto Ero Straniero in visita all’Avis

Le donne indiane e pachistane del progetto di lingua e cultura italiana sono state in visita al centro prelievi per conoscere questa importante realtà del volontariato del territorio “È per noi un vero piacere avervi qui. Ci tenevamo, come AVIS, a presentarci alle nuove cittadine, perché l’immigrazione porta forze nuove sul nostro territorio. L’obiettivo è farci conoscere, siamo sul territorio da 65 anni, era il 1953 quando abbiamo aperto la sezione di Carpi. Siamo ancora qui, con quasi 6000 donazioni all’anno, grazie a tutti coloro che ogni mattina vengono a donare”: è con queste parole che Giovanna Arletti, Vicepresidente di AVIS Carpi (nonché

Arriva a Modena la campagna Ero Straniero: ecco dove firmare

Posted on

Anche la città di Modena si aggiunge alla lunga lista dei Comuni aderenti alla campagna “Ero Straniero – L’umanità che fa bene” per promuovere la legge di iniziativa popolare volta a superare la legge Bossi–Fini, evitare situazioni di irregolarità, cambiare le politiche sull’immigrazione in Italia attraverso accoglienza, inclusione e lavoro, incoraggiare una narrazione mediatica corretta. Ad oggi, i promotori sul territorio modenese sono Acli, Arci, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Associazione Porta Aperta, Casa delle Culture, Casa per la Pace, T.A.M.-T.A.M. di Pace e hanno aderito anche CGIL, CISL, CSI Modena Volontariato e il Comune di Modena. L’obiettivo comune è