5 per mille: uno strumento da non sottovalutare

Con le dichiarazioni dei redditi che si avviano alla loro consegna -la consegna, lo ricordiamo, è stata quest’anno posticipata a 30 settembre a causa dell’emergenza Covid- vogliamo anche quest’anno lanciare l’ennesimo appello a tutti i contribuenti sulla destinazione del 5 per mille, un gesto di cittadinanza attiva alla cui base sta una precisa scelta del singolo contribuente che decide a chi destinare quella parte di contributo dovuto allo Stato. Stando alle ultime ricerche si stima che circa il 41% dei contribuenti ogni anno decidano a chi destinare il proprio 5 per mille. Quindi c’è ancora tanto lavoro da fare –anche

Castelfranco – Ness1 Escluso dona occhiali protettivi a Polizia Locale e volontari della Protezione Civile

Posted on

Cento paia di occhiali protettivi DPI (dispositivi di protezione individuale) destinati agli agenti di Polizia Locale e a tutti i volontari di Protezione Civile. Questa la donazione fatta da Fabio Galvani di “Ness1 Escluso – Galvani per il Sociale” al Comune di Castelfranco Emilia. La consegna ufficiale è avvenuta in Municipio. I dispositivi andranno ad aumentare ulteriormente la sicurezza del personale operativo al servizio dell’intera comunità. “Desidero rivolgere il mio plauso e il nostro sentito grazie a Fabio Galvani che, attraverso questa iniziativa, ha dimostrato ancora una volta e ancora di più una spiccata sensibilità verso il sociale e verso

Avis: boom di donazioni anche durante il lockdown

Posted on

“Dona il sangue e rendi il mondo un posto più sano”. Questo il tema della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue 2020 che si è celebrata come ogni anno il 14 giugno, data di nascita dello scopritore dei gruppi sanguigni Karl Landsteiner. Si è trattato di una giornata speciale di un anno speciale, perché l’Italia nel 2020 avrebbe dovuto ospitare le celebrazioni mondiali, accogliendo donatori da tutti i Paesi. A causa del Covid gli eventi sono rimandati al prossimo anno, ma Avis ha ugualmente organizzato in tutta Italia un week end pieno di appuntamenti on line. E così anche l’Avis

5,3 milioni di grazie dai nostri ospedali

Posted on

L’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena desidera ringraziare pubblicamente tutti coloro che in due mesi hanno donato 5,3 milioni di euro, tra contanti, beni e attrezzature, agli ospedali cittadini. Si è trattato di uno sforzo comune, che ha unito privati cittadini, associazioni, imprese in una gara per sostenere il nostro sistema sanitario che in questo momento è in prima linea nella battaglia contro il COVID-19. Circa 2,8 milioni di euro sono donazioni in denaro, oltre 500 mila euro sono donazioni in natura (non solo mascherine, gel igienizzante e presidi, ma anche pizze, gelati, focacce, uova e colombe pasquali), quasi 2 milioni sono attrezzature mediche. “Nonostante la crisi

Avis provinciale, al via da metà giugno i test sierologici sulle donazioni

Posted on

La Regione ha inserito i donatori tra le categorie che si potranno sottoporre allo screening gratuito. A Modena i test verranno effettuati dal Servizio di Medicina Trasfusionale sulle unità di sangue e plasma donate all’Avis.   Le recenti disposizioni dell’assessorato alla Salute della Regione Emilia Romagna hanno allargato anche ai donatori di sangue la platea delle persone da sottoporre a screening sierologico gratuito.  Avis informa i donatori che nella nostra provincia la campagna potrà partire intorno alla metà di giugno, sulla base delle indicazioni della Regione e una volta messe a punto le procedure di validazione da parte del Servizio

Un portachiavi per l’Ospedale di Modena

Posted on

L’iniziativa dell’Associazione AstronaveLab e Banda Rulli Frulli di Finale Emilia a favore di Policlinico e Baggiovara L’Associazione Rulli-Frulli ha lanciato il progetto “Un portachiavi per l’Ospedale di Modena” per raccogliere fondi a favore dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena col sostegno di Casoni Liquori, storica azienda del nostro territorio. Rulli-Frulli distribuirà portachiavi fatti a mano, sulla base di un’offerta minima di 10 euro e devolverà tutto il ricavato agli ospedali modenesi. Banda Rulli Frulli è nata con il terremoto a Finale Emilia del 2012 ed è un progetto musicale per l’integrazione delle diverse abilità e nazionalità, Rulli Frulli Lab è

L’impatto dell’emergenza Covid-19 sulle donazioni

Posted on

Boom di donazioni per sanità e ospedali ma crollo per le altre attività. Gli italiani hanno risposto con generosità all’emergenza Covid-19, moltiplicando le donazioni in ambito sanitario ed ospedaliero, e le organizzazioni non profit hanno attivato progetti e interventi per rispondere ai tanti bisogni esplosi. Una grande mobilitazione che sta aiutando il Paese a fronteggiare l’emergenza, ma che sta lasciando indietro molti altri settori su cui grava l’incertezza nel medio periodo. I risultati del monitoraggio #ILDONONONSIFERMA sono stati presentati venerdì 17 aprile durante la prima conferenza stampa online dell’Istituto Italiano della Donazione (IID) dedicata all’andamento delle raccolte fondi degli enti non profit in

Coronavirus e donazioni: ecco alcune precisazioni

Posted on

Con la circolare n 8 del 2 aprile 2020 l’Agenzia delle entrate fa alcune precisazioni relativamente alle donazioni legate all’attuale emergenza sanitaria e regolate dall’art. 66 del decreto Cura italia. L’art 66 parla di “erogazioni liberali in denaro e in natura, effettuate nell’anno 2020 dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali, in favore dello Stato, delle regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro, finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19” per queste donazioni spetta una detrazione dall’imposta lorda

Coronavirus – 246milioni di euro il valore delle donazioni già mappate

Posted on

Un mare di solidarietà si sta muovendo per l’Italia. Aziende, fondazioni, calciatori, vip e cittadini comuni: ognuno di loro si sta mobilitando per donare fondi per contrastare l’emergenza coronavirus. Iniziative e atti di generosità spesso annunciati dai social e dai media tradizionali, ma che hanno bisogno di una messa a sistema. Per questo motivo Italia non profit lancia il portale dedicato denominato “Coronavirus: filantropia a sistema” (https://italianonprofit.it/aiuti-coronavirus/); l’iniziativa è promossa insieme ai principali attori della filantropia istituzionale italiana e altri attori del terzo settore fra cui: Assifero, CSR Manager Network, AOI, Banca Etica, Fondazioni di Comunità, e altri ancora. Obiettivo di questa iniziativa è permettere

Backstage con Nek per SOS Villaggi dei Bambini

Nek è il nuovo testimonial della campagna di raccolta fondi di SOS Villaggi dei Bambini promossa sulla piattaforma benefica CharityStars. Chi deciderà di sostenere, con una donazione, i progetti dell’organizzazione a favore di bambini e ragazzi privi di cure familiari, potrà aggiudicarsi due biglietti per assistere al concerto in programma il prossimo 11 gennaio al Teatro EuropAuditorium di Bologna. E al termine dello show potrà incontrare l’artista nel backstage. SOLIDARIETÀ ALL’ASTA: VINCE IL PIÙ GENEROSO Vincere è semplice. Basterà collegarsi al link www.charitystars.com/concertinek e fare una donazione a favore di SOS Villaggi dei Bambini. C’è tempo fino al 25 novembre. Alla chiusura dell’asta, il più generoso tra i fan di Nek avrà l’occasione di