Richiedenti asilo in servizio per “In bici con la 4”

Posted on

In 16 impegnati in allestimento e attività. E da questa settimana altri saranno in viale Italia per presidiare l’attraversamento pedonale dei ragazzi che vanno a scuola Si sono occupati dell’allestimento, del presidio degli incroci e della predisposizione delle attività all’interno del parco. Sono i 16 stranieri richiedenti protezione internazionale che nella giornata di domenica 8 aprile, insieme ai volontari del Quartiere 4 e coordinati dal Centro stranieri del Comune di Modena, hanno contribuito al buon esito di “In bici con la 4”. La manifestazione che si è svolta a parco Ferrari ha visto complessivamente un migliaio di partecipanti; anche quest’anno