#Nonfermateci, la campagna del Forum Terzo Settore

Posted on

Una campagna social per richiamare l’attenzione di istituzioni e cittadini sul rischio che stanno correndo i servizi basilari per bambini, cultura, sport, anziani, disabili Anche il Forum Terzo settore Emilia-Romagna aderisce alla campagna del Forum Nazionale Terzo Settore #NonFermateci per richiamare l’attenzione di istituzioni e cittadini sul rischio che stanno correndo i servizi basilari per bambini, cultura, sport, anziani, disabili.  “Non possiamo interrompere la nostra attività che oggi sostiene migliaia di persone fragili che devono poter continuare a contare su di noi – spiega Claudia Fiaschi, portavoce del Forum nazionale -. Un numero destinato a crescere irrimediabilmente dopo la fine

Più diritti ai caregiver!

Posted on

Ci sono quattro tipi di persone nel mondo:quelli che sono stati caregiverquelli che attualmente sono caregivercoloro che saranno caregivere coloro che avranno bisogno di caregiver. Rosalynn Carter, Former First Lady of the United States of America Nel nostro paese un vero e proprio esercito d’invisibili sostiene il welfare prestando cura a persone malate. Parliamo dei caregiver: genitori, partner, figli, fratelli, amici, vicini di casa che assistono una persona malata, senza alcun compenso. Il caregiver ritiene “naturale” il proprio dovere di accudimento e il suo lavoro rimane “invisibile” e solo tardivamente, quando i problemi economici ma più frequentemente di salute fisica

Avis cerca influencer della donazione

Posted on

Donare sangue e un po’ del proprio tempo è qualcosa di semplice ma allo stesso tempo straordinario. È una scelta che racchiude grandi valori ma può facilmente essere amministrata nella gestione quotidiana della vita. E si chiama proprio #ordinariostraordinario la campagna che Avis provinciale lancia all’interno della community dei suoi sostenitori per rafforzare il senso di appartenenza e diventare protagonisti essi stessi di un messaggio: il vostro ordinario è per Avis straordinario. Ideata dall’agenzia Proxima di Modena, la campagna è una sorta di racconto lungo 5 mesi: da tre mesi, a partire da metà giugno, sono stati pubblicati post su Facebook e Instagram. Uno