5 per mille: elenchi già online

Posted on

Sono stati pubblicati in anticipo di qualche giorno sul sito dell’Agenzia delle entrate gli elenchi dei beneficiari del 5 per mille 2019 per un riparto complessivo, tra ammessi e non ammessi, di 510 milioni di euro.  L’erogazione è prevista entro il 31 ottobre 2020, data indicata dal Decreto Rilancio per dare maggiore liquidità agli enti non profit in questo

5 per mille: uno strumento da non sottovalutare

Posted on

Con le dichiarazioni dei redditi che si avviano alla loro consegna vogliamo anche quest’anno lanciare l’ennesimo appello a tutti i contribuenti sulla destinazione del 5 per mille, un gesto di cittadinanza attiva alla cui base sta una precisa scelta del singolo contribuente che decide a chi destinare quella parte di contributo dovuto allo Stato. Stando

5 per mille: scadenza oggi per le nuove iscrizioni

Posted on

È online, sul sito dell’Agenzia delle entrate, l’elenco permanente 2020 degli iscritti al riparto del 5 per mille dell’Irpef, che comprende sia gli enti che hanno presentato regolare domanda e dichiarazione sostitutiva lo scorso anno sia quelli già presenti nella lista 2018. In pratica, si tratta delle liste aggiornate degli enti non tenuti a ripresentare annualmente

5 per Mille 2018, pubblicato l’elenco dei beneficiari

Posted on

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate è stato pubblicato l’elenco completo dei beneficiari del 5 per mille 2018, dal quale è possibile verificare l’ammontare dei contributi. L’elenco comprende tutti gli enti destinatari del contributo ammessi in una o più categorie di beneficiari per l’anno finanziario 2018: Onlus e volontariatoRicerca scientificaRicerca sanitariaAttività svolte dai ComuniAssociazioni sportive dilettantisticheAttività tutela,

5 per mille: entro l’1 luglio dichiarazione sostitutiva

Posted on

I legali rappresentanti degli enti iscritti devono spedire entro il 1 luglio 2019 tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, alla competente Direzione regionale dell’Agenzia delle Entrate una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell’articolo 47 del DPR n. 445 del 2000, che attesta la persistenza dei requisiti che danno diritto all’iscrizione. In alternativa, la dichiarazione sostitutiva può

5 per mille: resta l’incognita del tetto

Posted on

Mancano ormai una decina di giorni alla scadenza per la presentazione della dichiarazione dei redditi. Entro il primo luglio, infatti, bisognerà compilare il 730 e con esso sarà possibile scegliere a chi destinare, tra gli altri, anche il 5 per mille, riservato a enti benefici o di ricerca, associazioni e Comuni. Le donazioni del 5 per

5×1000: scade il 7 maggio il termine per iscriversi

Posted on

 C’è tempo fino al 7 maggio, per le organizzazioni interessate, per trasmettere all’Agenzia delle Entrare l’istanza telematica per diventare beneficiari del 5×1.000. Tutte le organizzazioni che chiedono l’iscrizione per la prima volta e che non sono ancora inserite nell’elenco permanente devono infatti trasmettere istanza all’Agenzia delle Entrate che pubblicherà sul proprio sito gli elenchi provvisori entro il 14 maggio 2019 ed