Finale Emilia – Cooperativa perCorsi inaugura il nuovo cinema Corso

72

Un anno fa la loro start up cooperativa venne premiata da Imprendocoop, il progetto di Confcooperative Modena che favorisce l’occupazione e l’imprenditorialità.

Ora il loro sogno sta per realizzarsi. E’ stato inaugurato, infatti il nuovo cinema Corso di Finale Emilia, situato in corso Matteotti (in pieno centro storico) e chiuso dal 2004. La ristrutturazione, riapertura e gestione sono opera di perCorsi, una cooperativa sociale, aderente a Confcooperative Modena, costituita nel maggio 2020 da Sergio Pisa, Bartolomeo Vultaggio e Francesco Fioratti. Sono tre finalesi che hanno creduto nella possibilità di restituire una sala cinematografica al loro paese.

L’anno scorso hanno partecipato al percorso formativo di Imprendocoop e valutato, insieme a esperti, la fattibilità della loro idea d’impresa. Il cammino non è stato semplice, ma i soci della cooperativa sono riusciti a farsi finanziare dalla Regione Emilia-Romagna (150 mila euro), dalla Fondazione Cassa di Mirandola (170 mila euro), ma soprattutto da aziende, commercianti e cittadini finalesi.

«Il nuovo Corso non sarà soltanto un cinema, ma un centro polifunzionale – spiega il presidente di perCorsi Sergio Pisa – Comprende una sala polivalente, una caffetteria e un cortile interno di 200 mq. Il complesso intende porsi come punto di riferimento ideale e culturale sul territorio, organizzando rassegne, festival, concerti, spettacoli, mostre, conferenze e dibattiti. L’aspetto aggregativo del progetto proposto dalla nostra cooperativa non si limita alla produzione di eventi, ma si allarga alla costante ricerca di dialogo e collaborazione partecipativa con enti pubblici, privati e associazioni».

La nuova sala, dotata delle classiche poltroncine in velluto rosso, può accogliere fino a 150 persone. I sistemi per la proiezione, visione e ascolto sono di ultima generazione, mentre gli impianti di climatizzazione e illuminazione rispondono ai criteri di sostenibilità ed efficienza energetica.

«La programmazione cercherà di andare incontro alle esigenze e gusti di tutti, dai bambini ai ragazzi, dalle famiglie agli adulti – promette Pisa – Le proiezioni avverranno il sabato, domenica e lunedì, mentre durante la settimana speriamo di coinvolgere le scuole».

Quanto ai biglietti, la cooperativa perCorsi annuncia prezzi che variano dai 4 ai 6 euro.