Proroga per l’approvazione dei bilanci degli enti del terzo settore e per lo svolgimento di assemblee telematiche

152

Il decreto legge 44 del 2021 ha previsto la possibilità di  posticipare al 30 giugno prossimo (180 giorni dalla chiusura dell’esercizio sociale avvenuta per la maggior parte degli al 3 1 dicembre 2021)   la convocazione dell’assemblea di approvazione del bilancio di esercizio ponendo fine alla disuguaglianza prevista dalla precedente normativa, che dava questa possibilità solo alle società e alle associazioni e fondazioni escludendo espressamente odv e aps  e prendendo atto delle oggettive difficoltà nello svolgere riunioni in questo periodo.

E’stata inoltre estesa la possibilità di svolgere riunioni telematiche anche per chi non lo prevede espressamente nel proprio statuto fino al 31 luglio 2021, mentre la normativa precedente dava questa possibilità solo fino al 30 aprile.

Le due norme si affiancano alla già concessa proroga fino al 31 maggio 2021 per adeguare con modalità agevolate (è sufficiente l’assemblea ordinaria e si è esenti dall’imposta di registro) i propri statuti ai contenuti del codice del terzo settore.