Gli studenti a scuola di cittadinanza attiva con le Officine della Solidarietà del Csv

112

Categories:

L’appuntamento annuale con le Officine della Solidarietà del Centro Servizi Volontariato nelle scuole modenesi torna, alla sua 17° edizione, in una versione completamente riadattata e online per adeguarsi a questo periodo storico.

Fino a metà aprile, il Csv insieme a numerose associazioni che partecipano all’iniziativa, sarà in collegamento con tanti studenti, per un totale di 39 classi coinvolte di prima e seconda superiore di Wiligelmo, Sigonio, Fermi e Selmi, 12 insegnanti e ben 40 volontari che si alterneranno in incontri a distanza su tanti temi diversi.

Si parlerà di diritti umani e discriminazioni, di pregiudizi, generalizzazioni e apparenze che ingannano ma anche di sogni nel cassetto e cittadinanza attiva e della bellezza che salverà il mondo, anche grazie al volontariato che fa stare bene e fa del bene.I ragazzi incontrati saranno poi invitati a produrre qualcosa di concreto su questi temi (video, cartelloni, lettere, flash mob ecc.) a cui il Csv, insieme a tutto il mondo delle associazioni, cercherà di dare massima visibilità.

In foto Elisabetta Cambi del Centro Servizi Volontariato, referente Officine della Solidarietà