Bomporto, nuovi alberi al Parco Aquile Randagie

Posted on

L’intervento è stato promosso dall’associazione A.Di.Pa

Il Comune di Bomporto e l’associazione A.Di.Pa.  insieme per la valorizzazione di una delle aree verdi più importanti del territorio bomportese. Il via libera era stato dato già in occasione della Giornata nazionale degli alberi e questa mattina il progetto green è diventato realtà, con la messa a dimora di venti alberi – acero campestre, pioppo e quercia le essenze piantumate – al Parco delle Aquile Randagie.

Le piante sono state donate all’Amministrazione comunale da A.Di.Pa., associazione che si occupa della tutela e della valorizzazione della natura e dell’ambiente, e grazie a questo intervento di piantumazione, realizzato dalla stessa A.Di.Pa. con la supervisione dei tecnici comunali dell’Ufficio Ambiente, viene valorizzato il patrimonio del verde pubblico, già al centro negli scorsi mesi di un piano di piantumazione con metodi antichi in un’area privata tra via Verdeta, via del Lambrusco e via del Cristo, a Sorbara.

“Abbiamo accettato molto volentieri l’offerta di A.Di.Pa. in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi e oggi siamo giunti al giorno della piantumazione – spiega l’Assessore all’Ambiente del Comune di Bomporto Marcello Mandrioli -. Abbiamo optato per il Parco delle Aquile Randagie, uno dei più estesi del nostro territorio e con ampi prati liberi. Il patrimonio verde è continuamente monitorato, nelle scorse settimane abbiamo annunciato abbattimenti – purtroppo anche gli alberi si ammalano – e potature sul nostro territorio comunale. Oggi siamo qui per incrementare il verde pubblico e stiamo studiando altre azioni per il futuro”.