Modena – Una sedia per Zaki

Posted on

Anche il Comune di Modena insieme a Unimore, sostiene la campagna “Free Patrik Zaki”, realizzata a Modena da Collettivo Amigdala

Delle tre sagome create dall’artista Gianluca Costantini e collocate in luoghi simbolici della città per sensibilizzare sulla liberazione del ricercatore all’Università di Bologna detenuto in Egitto, una è installata in Rettorato e due sono collocate in sedi comunali.

La prima è stata posta alla Biblioteca Delfini, mentre la seconda è in Municipio, dove il Consiglio ha chiesto all’Amministrazione con un ordine del giorno di sostenere anche a Modena la causa della liberazione di Patrick Zaki dalla sua carcerazione in Egitto, richiamando al rispetto dei diritti umani, come già in passato per la vicenda di Giulio Regeni.