Ripopolamento e rivitalizzazione dei centri storici nei comuni più colpiti dagli eventi sismici del 20-29 maggio 2012 – Scadenza: 6 aprile 2021

Posted on

Beneficiari: Enti del Terzo settore, Micro imprese, PMI

-Oggetto: agevolare nel rispetto delle identità e delle vocazioni dei territori colpiti dal sisma, processi di insediamento, riqualificazione e ammodernamento di attività d’impresa, professionali e no profit al fine di:

1) favorire il ripopolamento e la rivitalizzazione delle aree più colpiti dagli eventi sismici accaduti nel maggio del 2012;

2) preservare il senso di comunità e promuovere il ritorno a normali condizioni di vita sociale ed economica attraverso la realizzazione di interventi orientati alla sostenibilità economica, ambientale e sociale.

Premi Per la terza e quarta finestra contributo a fondo perduto da un minimo del 50% ad un massimo del 70% delle spese ritenute ammissibili. Per la prima e seconda finestra contributo a fondo perduto nella misura del 70% delle spese ritenute ammissibili. Il contributo può aumentare del 10% nel caso di rilevanza della presenza femminile e/o giovanile o nel caso di possesso del rating di legalità. Il contributo massimo concedibile non può superare i 150.000 €

https://imprese.regione.emilia-romagna.it/Finanziamenti/industria-artigianato-cooperazione-servizi/ripopolamento-e-la-rivitalizzazione-dei-centri-storici-nei-comuni-piu2019-colpiti-dagli-eventi-sismici-del-20-29-maggio-2012