#FATTIGLIANTICORPI, la campagna antinfluenzale di Avis

Posted on

Vaccino gratuito per i donatori a partire dal 12 ottobre. Quest’anno è ancora più importante proteggersi dall’influenza per facilitare la diagnosi da Covid-9 e garantire la continuità delle donazioni

Anche Avis provinciale di Modena si unisce alla campagna nazionale #fattiglianticorpi per sensibilizzare i donatori sull’importanza di sviluppare le difese immunitarie contro l’influenza di stagione.  I donatori di sangue sono tra le categorie indicate dal Ministero della Salute a cui la vaccinazione è raccomandata ed effettuata gratuitamente. Vaccinarsi è infatti un modo per poter continuare a donare in salute e sicurezza, perché se nel periodo di picco dell’influenza molti donatori si ammalano possono mettere a rischio l’intero sistema trasfusionale. Quest’anno c’è però un motivo in più: i sintomi del virus Covid-19 e dell’influenza sono simili ed è quindi importante limitare i casi di influenza stagionale. Si potranno così favorire le diagnosi differenziate e attuare le terapie necessarie. Nella provincia di Modena per accedere alla vaccinazione occorre rivolgersi esclusivamente al proprio medico di base. Le sedi Avis non prenotano e non effettuano le vaccinazioni. All’atto della vaccinazione basterà presentare al medico il proprio tesserino di donatore effettivo. La protezione si sviluppa circa due settimane dopo la somministrazione del vaccino e permane per tutta la stagione epidemica, per questo Avis raccomanda ai suoi donatori di vaccinarsi quanto prima. Per maggiori informazioni contattare la propria sede Avis.