Fanano – 420 kilometri a piedi, l’impresa del donatore Avis Riccardo Turchi

Posted on

A piedi, in solitaria per 420 chilometri sul cammino di S. Antonio. E’ la straordinaria impresa portata a termine il 29 settembre da Riccardo Turchi, 41 anni falegname e restauratore di Fanano, donatore e volontario attivo della sede Avis locale. Un percorso di 13 giorni fra sport e spiritualità iniziato da Caposampiero vicino a Padova e terminato al santuario francescano de La Verna in provincia di Arezzo.

Lungo il percorso l’incontro con la natura, le città, gli antichi borghi, le pianure e gli appennini, anche tra la neve, e soprattutto con tante persone che gli hanno offerto, compagnia, ristoro e un letto per la notte. Già avvezzo alle grandi camminate sulle orme della storia, Riccardo ha al suo attivo circa 4.000 chilometri percorsi sulla via Romea, la via Franchigena, sul cammino di Santiago e sul cammino di S. Francesco.

La nuova impresa nasce dal suo spirito di avventura, dalla passione per lo sport tra la natura e dalla devozione dalla sua famiglia al Santo di Padova. “Dedico questo traguardo alla mia famiglia che sta attraversando un momento particolare e a i tanti che mi hanno seguito o che ho incontrato in questa avventura. Li ho portati simbolicamente con me sul monte fino al santuario, dove ho acceso per tutti una bella candela luminosa”