Finanziamenti a OdV o APS impegnate nell’emergenza – un incontro per fare il punto

Posted on

Lo scorso 13 luglio la Giunta Regione dell’Emilia Romagna ha approvato il Bando -con scadenza 11 settembre 2020- per l’erogazione di finanziamenti ad organizzazioni di volontariato o associazioni di promozione sociale impegnate nell’emergenza Covid-19.

Riportiamo in calce alcune prime indicazioni di massima utili per capire se la vostra associazione possa rientrare tra i destinatari dei finanziamenti, ed in caso affermativo vi invitiamo a seguire l’apposito incontro a distanza organizzato da CSV Terre Estensi per il pomeriggio di MARTEDI’ 4 AGOSTO 2020 (ore 18.00-19.30) sulla piattaforma “Meet”.
Per iscrivervi al webinar e ricevere il link per il collegamento, segnalate anticipatamente la vostra partecipazione seguendo le istruzioni cliccando qui e compilando l’apposito modulo.

Gli operatori del CSV Terre Estensi sono a disposizione per supportarvi in un primo orientamento per la partecipazione al bando.

In caso di ulteriore necessità di affiancamento/accompagnamento nella presentazione della domanda (identità digitale, compilazione modulistica e allegati, verifica spese ammissibili, ecc.), il servizio verrà erogato chiedendo all’associazione una compartecipazione alle spese (€ 25,00 per ora di assitenza).

Per qualsiasi informazione e/o chiarimento vi invitiamo a contattare: patrizia.baldini@csvterrestensi.it

********************************

Al bando possono accedere (cfr. paragrafo 5 del bando – DESTINATARI):

  • le organizzazioni di volontariato con almeno 30 soci aderenti e iscritte da ameno un anno nell’apposito registro regionale
  • le associazioni di promozione sociale con almeno 100 soci aderenti e iscritte da almeno un anno nell’apposito registro regionale
  • le associazioni di promozione sociale con ameno 100 soci aderenti iscritte da almeno un anno nell’apposito registro nazionale in qualità di enti affiliati, con sede nella regione Emilia Romagna

Il contributo minimo previsto è di 3.000 euro (al di sotto di tale cifra le domande non saranno ammesse). Il contributo massimo, anche a fronte di spese superiori, è di 5.000 euro.
Saranno ammesse spese sostenute nel periodo che va dall’8 marzo al 31 agosto 2020.

Le domande possono essere presentate solo on line dall’apposita pagina del sito della Regionedalle 10:00 di lunedì 3 agosto alle 13:00 di venerdì 11 settembre 2020. In allegato il facsimile del formulario.

PER POTER PRESENTARE LA DOMANDA, E’ NECESSARIO DOTARSI DI UN’IDENTITA’ DIGITALE DI PERSONA FISICA (SPID o Federa).
Le INIZIATIVE FINANZIABILI previste dal bando (cfr paragrafo 6) sono le seguenti:

  1. Interventi per rispondere ai bisogni fondamentali e alle esigenze straordinarie della popolazione e in particolare delle persone fragili, a seguito dell’emergenza creatasi sul territorio a causa del diffondersi del Covid-19
  2. Riavvio e mantenimento sul territorio delle iniziative culturali, sportive, ricreative, educative, etc.
  3. Prosecuzione attività dei centri sociali, aggregativi e ricreativi
  4. Attività estive rivolte a bambini e ragazzi nel rispetto del DPCM 11 giugno 2020
  5. Azioni di sostegno alle persone in condizione di fragilità e di svantaggio
  6. Promozione e sviluppo del recupero dei beni alimentari e non, a fini di solidarietà sociale
  7. Promozione di azioni per combattere il cambiamento climatico, per la tutela dell’ambiente e il benessere degli animali

Sulla base di queste iniziative, le TIPOLOGIE DI SPESE ammissibili saranno (cfr paragrafo 7):

  • Gestione immobili, canoni di affitto, utenze, pulizie, piccole manutenzioni ordinarie strettamente necessarie allo svolgimento delle attività, etc.
  • Igienizzazione / acquisto DPI / attuazione misure di contrasto alla diffusione del Covid-19
  • Acquisto di beni / attrezzature
  • Acquisto beni di consumo e servizi
  • Spese di personale, rimborsi spese ai volontari

Tutte le informazioni anche su:
https://www.volontariamo.it/2020/07/21/finanziamenti-ad-odv-o-aps-impegnate-nellemergenza-covid-19-scadenza-11-settembre/