#IlDonoNonSiFerma, continua il monitoraggio dell’Istituto Italiano della Donazione

Posted on

C’è tempo fino al 7 agosto per partecipare alla rilevazione dell’Istituto Italiano della Donazione (IID) sulle raccolte fondi e contribuire a strategie più efficaci in emergenza covid. In “dono” un accesso gratuito ad un incontro informativo.

Nel marzo 2020 l’Istituto Italiano della Donazione (IID) ha promosso un monitoraggio sull’impatto che l’emergenza covid aveva avuto sulle raccolte fondi del settore non profit. Cliccate qui per leggere i risultati del primo monitoraggio #ilDonoNonSiFerma

Per completare lo studio avviato è fondamentale osservare l’evoluzione della situazione. Per questo l’IID sta avviando una seconda rilevazione e ne prevede una terza entro la fine dell’anno in corso.

Per partecipare CLICCATE QUI. C’è tempo fino al 7 agosto.

Ampliare il bacino delle risposte è molto importante. Solo con uno sguardo più completo, infatti, si potrà capire davvero quali effetti l’emergenza sanitaria ha già prodotto sulle realtà del nostro settore.

Per ringraziarvi del vostro prezioso contributo, l’IID riserverà a chi ci aiuterà compilando i questionari (questo e quello previsto a fine anno) un accesso gratuito a uno degli (in)contri informativi IID nel 2021 (calendario disponibile a dicembre 2020).

Il questionario – che richiede in totale non più di 10-15 minuti – comprende anche l’Indagine sull’andamento delle raccolte fondi nel non profit che IID propone ogni anno, giunta alla XVIII edizione. Le sole domande contrassegnate da * sono obbligatorie.

Per ogni informazione l’IID è a disposizione allo 02.87390788 e a guido.bragato@istitutoitalianodonazione.it