Libri e materiali scolastici per studenti con BES o DSA

Tags:,

Posted on

Le scuole secondarie di primo e secondo grado potranno acquistare anche materiali didattici per ragazzi con BES (Bisogni Educativi Speciali), DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento) e più in generale in condizioni di svantaggio, utilizzando uno stanziamento del Ministero dell’Istruzione di 236 milioni di euro, destinato a tali finalità.

Lo prevede l’Avviso n. 19146  emanato il 6 luglio scorso. Le scuole, quindi, potranno presentare, dal 13 al 23 luglio, richieste di finanziamento accedendo all’area PON “Per la Scuola” sul sito dello stesso Ministero dell’Istruzione.

«Invitiamo dunque le famiglie interessate – dicono dall’Osservatorio Scolastico sull’Inclusione dell’AIPD – ad informarsi presso le proprie scuole su come poter essere riconosciute quali destinatarie di quelle risorse»