Promozione della cittadinanza europea 2020 – Scadenza: 24 luglio

Posted on

La Regione Emilia-Romagna, come previsto dalla legge regionale n°16 del 2008 e dal Programma triennale 2019-2021, ha promosso un bando rivolto ad associazioni e enti locali, per sostenere iniziative sul tema della cittadinanza europea, in linea con le strategie per l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile e con gli obiettivi strategici della nuova programmazione europea per il periodo 2021/2027.

Possono partecipare gli enti locali e le  associazioni, fondazioni e altri soggetti senza scopo di lucro anche a livello europeo e internazionale aventi sede, almeno operativa, nel territorio regionale. I progetti presentati possono appartenere a due tipologie: la prima comprendente attività per la diffusione della conoscenza del progetto di Unione e del processo di integrazione europea e dei diritti e doveri derivanti dalla cittadinanza europea. La seconda tipologia riguarda invece iniziative di institutional building per la promozione della conoscenza dei processi di formulazione e attuazione delle politiche dell’Unione e il rafforzamento della partecipazione degli enti territoriali sia in fase ascendente che discendente (solo per gli enti locali). Il contributo regionale potrà essere concesso nella misura massima del 70% del costo totale previsto del progetto e non potrà comunque essere inferiore a 5.000 e superiore a 20.000 euro per ciascuna proposta.

“È un momento cruciale per ricostruire una nuova Unione Europea – scrive Elly Schlein, Vicepresidente della Giunta regionale dell’Emilia-Romagna – […] con questo bando ci siamo posti l’obiettivo di sostenere progetti per rafforzare ulteriormente la vocazione europea della nostra regione, la conoscenza delle istituzioni e delle opportunità europee. Un’Europa pronta e capace non solo di affrontare la ripresa dall’emergenza in maniera innovativa e inclusiva, ma anche di ridurre le diseguaglianze e intraprendere il cammino della transizione ecologica verso un modello di società che utilizzi in modo sostenibile e consapevole le risorse a disposizione, pensando alle prossime generazioni”.

Le proposte progettuali dovranno pervenire alla Regione Emilia-Romagna esclusivamente in via telematica entro le ore 17:00 del 24 luglio 2020 utilizzando la piattaforma SFINGE2020.

Scarica il bando >>