Costruire una cultura di pace e di diritti – Scadenza: 20 luglio

Posted on

Incontri, iniziative per le scuole, premi, mostre e laboratori: la Regione Emilia-Romagna lancia un bando per progetti, promossi da enti locali e terzo settore, per sostenere una cultura della pace e dei diritti.

In linea con l’obiettivo 16 di Agenda 2030, delle Nazioni Unite, dedicato alla promozione di società pacifiche e inclusive ai fini dello sviluppo sostenibile, vengono finanziate iniziative con particolare attenzione ai giovani, alla cultura della pace e della nonviolenza, a promuovere lo sviluppo dei diritti umani, la non-discriminazione e la valorizzazione delle diversità, a incentivare il dialogo interreligioso e promuovere una riflessione su cultura, economia e ambiente come fattori generatori di contesti di sviluppo inclusivi e sostenibili. Per i progetti del 2020 sono a disposizione 190 mila euro.

Le domande di contributo dovranno essere presentate sulla piattaforma informatica Sfinge 2020 entro lunedì 20 luglio 2020, alle ore 17

I progetti presentati dovranno essere realizzati entro il 2020. Saranno valutate tutte le iniziative che si concludano dopo il 31 agosto e saranno ritenute ammissibili le spese sostenute nell’anno solare 2020.

Scarica il bando >>