Cavezzo – La Croce Blu raccoglie fondi per una porta termoscanner per la Casa della Salute

Posted on

Si rivolge a cittadini e imprese la Croce Blu Cavezzo, per raccogliere i fondi necessari a dotare la Casa della Salute di via Alighieri di un nuovo strumento per la salvaguardia della salute di tutti: un termoscanner carrellabile a rilevazione multipla.

Il dispositivo, del costo di 18500 euro, consentirà di rilevare la temperatura corporea, tramite controllo a distanza, di tutte le persone che accederanno alla struttura.

La raccolta fondi, che ha il patrocinio del Comune di Cavezzo, è partita da un’idea congiunta dei medici di famiglia che esercitano all’interno della Casa della Salute e dei volontari, soprattutto pensando ai mesi autunnali, quando l’attenzione a possibili nuovi contagi da Coronavirus-Covid19 tornerà a farsi alta. La Croce Blu Cavezzo, oltre a raccogliere i fondi necessari alla realizzazione del progetto (detraibili fiscalmente, come da normativa vigente), sarà il soggetto acquirente e gestirà il contratto di futura manutenzione delle attrezzature.

I contributi potranno essere versati direttamente presso la sede della Croce Blu Cavezzo, nelle ore di apertura, o tramite bonifico bancario al seguente IBAN: IT87 L030 6909 6061 0000 0172 712 (Banca Prossima – Causale: Progetto Termoscanner).

Per informazioni è possibile contattare i responsabili del progetto: dottor Giovanni Razzaboni (338 3154260), Ivo Paradisi (338 3623533) e Maurizio Cavazza (348 2223886).