#Nonfermateci, la campagna del Forum Terzo Settore

Posted on

Una campagna social per richiamare l’attenzione di istituzioni e cittadini sul rischio che stanno correndo i servizi basilari per bambini, cultura, sport, anziani, disabili

Anche il Forum Terzo settore Emilia-Romagna aderisce alla campagna del Forum Nazionale Terzo Settore #NonFermateci per richiamare l’attenzione di istituzioni e cittadini sul rischio che stanno correndo i servizi basilari per bambini, cultura, sport, anziani, disabili. 

“Non possiamo interrompere la nostra attività che oggi sostiene migliaia di persone fragili che devono poter continuare a contare su di noi – spiega Claudia Fiaschi, portavoce del Forum nazionale -. Un numero destinato a crescere irrimediabilmente dopo la fine di questa emergenza, quando saremo costretti a confrontarci con ancora più povertà e diseguaglianze. Per questo chiediamo alle Istituzioni di non fermarci, ma anzi di aiutarci a continuare il nostro lavoro che rischia altrimenti di cessare”. 

La campagna #Nonfermateci è stata lanciata dal Forum con il sostegno di 87 associazioni in rappresentanza di oltre 350.000 organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, imprese sociali, per complessivi 5 milioni e mezzo di volontari e 850.000 lavoratori, e consiste in cinque ‘card fotografiche’ per ricordare quanto siano importanti le attività e il lavoro silenzioso, ma costante, svolto dalle organizzazioni del Terzo settore, dai volontari e operatori, che ogni giorno con il loro impegno portano aiuto e sostegno ai cittadini più fragili e vulnerabili, intensificano le relazioni sociali, rafforzano la fiducia tra i cittadini e la coesione sociale delle comunità. 

Cinque cartoline per una campagna social a tappeto che scuota Governo e Parlamento sull’importanza del Terzo settore. 

Per seguire la campagna: 
www.facebook.com/forumterzosettore/
www.facebook.com/terzo.romagna/