Uova solidali per UILDM

Tags:,

Posted on

In occasione della Pasqua 2020, Galbusera è a fianco di UILDM – Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare a sostegno di tutte le persone che ogni giorno combattono contro le malattie neuromuscolari. Per ogni uovo di Pasqua Lindt acquistato dal sito https://www.spacciogalbuseratremarie.it/ Galbusera donerà 5 euro a UILDM.

L’associazione in questo momento sta affrontando l’emergenza legata alla diffusione del Covid – 19, riorganizzando l’assistenza delle persone con una disabilità neuromuscolare e attivando nuovi servizi per venire incontro alle esigenze dei propri soci: sono nati in queste settimane il punto di ascolto psicologico nazionale e i servizi informativi di carattere medico-assistenziale e legislativo via webinar per affrontare con più serenità l’emergenza.

I fondi raccolti grazie a Galbusera verranno utilizzati da UILDM a sostegno delle attività delle sue 65 Sezioni sul territorio italiano, che continuano a lavorare senza sosta, offrendo servizi di trasporto, consegna di spesa e farmaci a domicilio, fornitura di presidi sanitari, vicinanza e ascolto per superare l’isolamento.

“Grazie a questa collaborazione – dichiara il presidente nazionale Marco Rasconi – desideriamo dare un supporto a quanto i nostri soci e i volontari stanno già facendo. Ma non solo: il contributo di Galbusera ci aiuterà a ripartire quando l’emergenza sarà finita. Con la dolcezza del cioccolato vogliamo sconfiggere la paura del virus e ritrovare motivi di speranza per il nostro futuro. Siamo abituati a combattere e insieme ce la faremo anche questa volta”.

Maggiori informazioni a questo link: https://www.spacciogalbuseratremarie.it/negozi.
Le uova di Pasqua Uildm sono acquistabili online anche sul sito https://www.spacciogalbuseratremarie.it/.

UILDM nasce nel 1961 con l’obiettivo di promuovere l’inclusione sociale delle persone con disabilità, attraverso l’abbattimento di ogni tipo di barriera, e sostenere la ricerca scientifica e l’informazione sulle distrofie e le altre malattie neuromuscolari. Ha una presenza capillare sul territorio grazie alle 65 Sezioni locali, i 3.000 volontari e i 10.000 soci, che sono punto di riferimento per circa 30.000 persone. UILDM svolge un importante lavoro in ambito sociale e di assistenza medico-riabilitativa ad ampio raggio, gestendo anche centri ambulatoriali di riabilitazione, prevenzione e ricerca, in stretta collaborazione con le strutture universitarie e socio-sanitarie.