Solidarietà alimentare: prima nota dell’Anci

Posted on

L’Anci (Associazione nazionale comuni italiani) ha pubblicato una prima nota di indirizzo rivolta ai comuni sull’applicazione dell’ordinanza della protezione civile n 658 sugli aiuti alimentari legati all’emergenza Covid.

La nota specifica che, visto lo stato di necessità, le misure vanno applicate il più velocemente e semplicemente possibile

Gli acquisti effettuati non sono soggetti al codice degli appalti. Possono essere acquistati buoni spesa o beni di prima necessità.

I comuni possono avvalersi di enti del terzo settore sia per gli acquisti sia per la distribuzione in particolare con quelli già attivi nel Programma operativo del fondo europeo di aiuto agli indigenti.

Nell’individuazione dei beneficiari vanno privilegiati coloro che più esposti agli effetti economici del corona virus e che non fruiscono di ulteriori misure di sostegno pubblico

Grande libertà è lasciata ai servizi territoriali sui criteri e le modalità di accesso al beneficio.

Clicca qui per scaricare la circolare dell’ANCI