Inclusione socio-lavorativa dei giovani adulti in esecuzione penale – Scadenza: 13 febbraio 2020

Posted on

Con Delibera n. 2195/2018 la Giunta regionale ha approvato il Piano 2019/2020 – Interventi orientativi e formativi per l’inclusione socio-lavorativa dei minori e dei giovani adulti in esecuzione penale nel procedimento minorile.

ENTE: Regione Emilia-Romagna

DESCRIZIONE:

Il presente Invito, finanziato con risorse del Fondo sociale europeo 2014/2020, dà attuazione al Piano per il conseguimento dell’obiettivo specifico della Programmazione Fse 2014-2020 Incremento dell’occupabilità e della partecipazione al mercato del lavoro delle persone maggiormente vulnerabili.

In particolare, l’Invito intende rendere disponibili azioni che dovranno sostenere i minori e i giovani adulti, dai 14 ai 25 anni, sottoposti a procedimento penale dall’Autorità giudiziaria minorile e in carico al Centro per la Giustizia minorile per l’Emilia-Romagna e le Marche, nell’acquisizione e nel recupero delle abilità e competenze individuali per potenziarne le possibilità di inserimento nel mondo del lavoro, rendendo disponibili opportunità di crescita, autorealizzazione e opportunità per la persona a operare attivamente nella società.

I destinatari sono minori e giovani-adulti, dai 14 ai 25 anni, sottoposti a procedimento penale dall’Autorità giudiziaria minorile e in carico al Centro per la Giustizia minorile per l’Emilia-Romagna e le Marche attraverso i Servizi dipendenti:

­Istituto penale minorenni –IPM

­Ufficio di servizio sociale minorenni – USSM

­Comunità ministeriale – CM

­Centro di prima accoglienza –CPA

Attività finanziabili:

Azione 1 – Formazione per i giovani ristretti nell’Istituto penale minorenni di Bologna.

Azione 2 – Formazione per i giovani in area penale esterna che hanno assolto il diritto dovere all’istruzione e formazione.

Le operazioni devono essere coerenti con quanto rilevato e reso trasparente dal Centro per la Giustizia minorile per l’Emilia-Romagna e le Marche nelle Schede di rilevazione dei fabbisogni formativi e nei dati quantitativi descrittivi della potenziale utenza.

Le risorse pubbliche disponibili per la realizzazione delle iniziative relative al presente Invito sono pari a euro 460.000,00 – Fondo sociale europeo 2014/2020 (Asse II – Inclusione sociale e lotta contro la povertà) di cui:

­Azione 1 – euro 280.000,00

­Azione 2 – euro 180.000,00

Per informazioni AttuazioneIFL@regione.emilia-romagna.it

BENEFICIARI:

Possono candidare operazioni a valere sul presente Invito, in qualità di soggetti gestori, organismi accreditati per l’ambito della Formazione superiore e per l’ambito aggiuntivo Utenze Speciali ai sensi della normativa regionale vigente o che abbiano presentato domanda di accreditamento per tali ambiti al momento della presentazione dell’operazione.

Vai al sitohttp://formazionelavoro.regione.emilia-romagna.it/entra-in-regione/bandi-regionali/2019/interventi-orientativi-e-formativi-per-l2019inclusione-socio-lavorativa-dei-minori-e-dei-giovani-adulti-in-esecuzione-penale-nel-procedimento-minorile-piano-2019-2010