Modena, 18 gennaio appuntamento con Silvia Vegetti Finzi: La natalità (non) è una questione pubblica

Posted on

Al via a Modena una rassegna di incontri legata al Progetto Natalità promosso da Csv, Università, Centro documentazione donna e numerose altre realtà, con l’obiettivo di dare strumenti per diffondere contenuti, informazioni e buone prassi, che aiutino a migliorare il discorso collettivo sulla natalità e a produrre un cambiamento culturale, partendo da dati di fatto. Si parte il 18 gennaio 2020 ore 9.30 con l’incontro “La natalità (non) è una questione pubblica” con Silvia Vegetti Finzi (Comitato nazionale di Bioetica e Osservatorio permanente infanzia e adolescenza), presso la Casa delle Donne (Modena, Strada Vaciglio Nord, 6) PER CONSULTARE IL PROGRAMMA

A Spilamberto nasce la Consulta del volontariato

Posted on

Approvato dal Consiglio Comunale il regolamento della Consulta delle libere forme associative, che verrà costituita per favorire coordinamento, collaborazione e confronto tra le varie associazioni Approvato dal Consiglio Comunale il regolamento della consulta delle libere forme associative. La Consulta sarà uno strumento di valorizzazione del ruolo e dell’operato delle associazioni, con l’idea di favorire attività di coordinamento per facilitare azioni, progetti e servizi alla comunità creando una rete tra enti pubblici, volontariato, associazioni, parrocchie e reti informali, vedendo il terzo settore come risorsa del sistema. Sarà anche un modo per attivare uno Scambio reciproco di informazioni ed esperienze anche al

Sassuolo – Sport di tutti: un progetto rivolto ai giovani con famiglie in difficoltà economica

Posted on

C’è tempo fino al prossimo 16 Gennaio per iscriversi al progetto “Sport di tutti – edizione young 2019-2020”: il modello d’intervento a favore di famiglie e associazionismo sportivo che mira ad abbattere le barriere economiche d’accesso allo sport ed a favorire l’attività fisica e sportiva. Il Progetto “Sport di tutti – edizione young” è promosso da Sport e salute S.p.A. e realizzato con la collaborazione delle Federazioni Sportive Nazionale (FSN), degli Enti di Promozione Sportiva (EPS) e delle Discipline Sportive Associate (OSA) individuati sulla base dell’affiliazione delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche aderenti al Progetto. Ha lo scopo di sviluppare

Attività del terzo settore e fiscalità per “altri enti”: due nuovi instant book

Posted on

Due nuovi instant book si aggiungono agli otto già pubblicati all’interno della collana “Le Bussole”, realizzata da CSVnet Lombardia in collaborazione con CSVnet e dedicata alle trasformazioni introdotte dalla Riforma del Terzo Settore. I due volumi – scaricabili gratuitamente – sono dedicati a “Il regime fiscale per gli enti esclusi dalla Riforma del Terzo Settore” e a “Le attività di interesse generale e le attività diverse”. Gli instant book fanno parte di un più ampio progetto editoriale che prevede la pubblicazione di 16 volumi in totale, col fine di fornire strumenti utili alla comprensione delle novità introdotte dalla Riforma.Il volume n. 9 curato da Luca Caramaschi si concentra sul perimetro di

Camposanto – Al via il percorso partecipato “Verde acceso”

Posted on

Sarà presentato alla cittadinanza sabato 11 gennaio 2020 a partire dalle 10:30, presso la Sala Consiliare di Via Roma a Camposanto, il percorso partecipato Verde Acceso, promosso dall’associazione Khora Lab e dall’Amministrazione comunale di Camposanto    Realizzato grazie al contributo stanziato dalla Regione Emilia-Romagna all’interno del bando Partecipazione 2019, il progetto Verde Accesoprevede una serie di sei incontri mensili che accompagneranno i cittadini camposantesi alla scoperta del patrimonio verde del loro Comune, oltre a seminari specifici per addetti ai lavori. “Il nostro obiettivo”, illustra Thomas Malaguti, presidente dell’associazione Khora Lab e project manager di Verde Acceso, “è aumentare la consapevolezza dei cittadini e dei tecnici, favorendo

La seconda vita degli alberi di Natale

Posted on

Con l’Epifania si concludono le festività natalizie e arriva il momento di disfare l’albero di Natale, riporre addobbi e alberi sintetici; ma che fare dell’abete, quello vero? Una indagine della Coldiretti stima in 3,5 milioni gli alberi veri addobbati per il Natale 2019 in Italia. Quellisenza radici, non più trapiantabili, possono essere trasformati in ottimo fertilizzante da riutilizzare in agricoltura, il compost. Hera invita quindi i cittadini a conferirli presso le stazioni ecologiche o a chiederne il ritiro gratuito a domicilio chiamando il Servizio Clienti Hera 800.999.500, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle