Ospita un campo IBO: accoglienza, condivisone, sostegno

Tags:,

Posted on

Si avvicina a grandi passi il Natale ma noi vogliamo essere avanti 😀
Ecco dunque una proposta buona per le associazioni in vista, in particolare, delle prossima estate: ospitare un campo IBO, un’opportunità di accoglienza, condivisione e sostegno concreto.

Sei un’associazione, una comunità di accoglienza, una realtà senza scopo di lucro, un’ente locale? Hai un edificio da sistemare, un’area verde da ripulire, dei locali da tinteggiare, percorsi didattici o sentieri da ripristinare? Non sai come fare e vorresti che tutto questo nascesse dal volontariato di giovani provenienti da tutta europa? Questa, allora, è la proposta che fa per te! IBO Italia infatti favorisce l’incontro fra volontari e realtà sociali, accompagnando e sostenendo entrambi in un percorso di scambio e arricchimento comune, attraverso forme di partecipazione attiva.

I campi di lavoro IBO Italia sono esperienze di volontariato di 1-2 settimane, rivolti a giovani dai 18 anni in su, senza però limiti di età, distinzione di sesso e religione e senza competenze particolari salvo in casi in cui sia specificatamente richiesto. Ci sono inoltre campi ad hoc per adolescenti guidati da Camp Leader IBO.

I volontari potranno svolgere lavori di manovalanza generica per la ristrutturazione di edifici che hanno una valenza sociale nell’accoglienza di persone bisognose (bambini, giovani, donne e uomini con disagio sociale, anziani), ripulitura e ripristino ambientale o attività di animazione con minori o anziani.

Alle associazioni che accolgono IBO chiede di:

  • prendersi cura dell’alloggio dei volontari, anche in maniera molto semplice e spartana;
  • prendersi cura del vitto dei volontari, in questo caso è sempre bello condividere pranzi e cene con tutta la comunità, ma per questioni pratiche e logistiche va bene anche garantire ai volontari i prodotti necessari e le attrezzature per prepararsi autonomamente i pasti;
  • individuare un responsabile di campo che possa coordinare i volontari nei lavori ed essere un loro punto di riferimento. A questo proposito IBO Italia organizza ogni anno un corso di Camp Leader;
  • firmare un Protocollo Etico;
  • informare i media locali dell’arrivo di volontari internazionali e dell’inizio del campo. Potrebbe essere un buon motivo per far parlare della tua associazione sui giornali, in TV o alla Radio.

IBO Italia seguirà associazioni ed enti sempre nell’organizzazione del campo e sarà a disposizione durante il periodo di svolgimento. Inoltre si mette a disposizione per organizzare durante il campo o in altri periodi, iniziative di raccolta fondi comune che possano sostenere progetti IBO e delle realtà ospitanti.

Info e Contatti
Sabina Marchetti – Responsabile Campi di Lavoro e Solidarietà
Mail: info@iboitalia.org
Tel: 0532.096509 – 098508