Modena – Dare voce a chi non ce l’ha: quando il Terzo Settore fa advocacy e promuove i diritti per la comunità

Modena, Mercoledì 4 Dicembre 2019 dalle ore 18.30 alle ore 21.30

Advocacy è un termine inglese che indica la funzione del volontariato che si fa promotore e patrocinatore della causa di qualcun altro. Nel campo sociale e della salute, l’advocacy consiste nell’uso strategico di informazioni e altre risorse (economiche, politiche, ecc.) per modificare decisioni politiche e comportamenti collettivi e individuali allo scopo di migliorare il benessere della comunità.

I diritti dei disabili, piuttosto che delle madri, o ancora dei minori stranieri, sono non sempre realizzati; spesso le associazioni infatti vedono messi in discussione tali diritti, a motivo delle ristrettezze economiche, piuttosto che di una falsa idea di egualitarismo, o ancora per semplice ignoranza. E’ allora importante che volontariato e Terzo settore si facciano interpreti, nonché portavoce di queste istanze, così da renderne possibile la piena realizzazione.

Dare voce a chi non ce l’ha, in questo si trova pienamente rappresentato il valore intrinseco del volontariato.

Nell’attuale contesto sociale riteniamo importante sollecitare il tessuto sociale del territorio, che si esprime anche attraverso le organizzazioni di Terzo Settore, sul tema importante dell’advocacy, sui modi e le potenzialità con le quali si può attivare l’importante funzione della tutela dei diritti, sul senso che questo parola ha oggi.

Proponiamo un primo seminario per aprire una riflessione collettiva su questo argomento, attraverso il racconto di esperienze locali e nazionali, per discutere insieme sui modi in cui intraprendere percorsi di advocacy come associazioni; sarà quindi uno spazio di confronto ma anche di conoscenza di esperienze già attivate di advocacy nel Terzo settore.

Programma

Il seminario formativo intende affrontare con i volontari presenti un possibile approccio alla promozione dei diritti.

Interverranno:

dott. Angelo Salvi, Esperto di formazione Terzo Settore e Volontariato – Aliante – Studio di Formazione e Consulenza

Agire la solidarietà per “provocare” cambiamenti reali

Emanuele Russo _Presidente Amnesty International Italia

Advocacy e attivismo. Costruire l’impegno politico

Franca Barbieri – Presidente UILM Modena

Malattie rare: il valore aggiunto di una rete di servizi sanitari.

Stefano Arduini, direttore di VITA

 I “buoni” sono diventati “cattivi”: la comunicazione sociale nell’angolo. Come uscirne?

Modera l’incontro: Alberto Caldana, presidente del Centro Servizi Volontariato di Modena.

Calendario e Sede del seminario

Il seminario formativo avrà una durata di 3 ore e si svolgerà presso la sede di Modena del Centro di Servizio

per il Volontariato in viale della Cittadella 30, nella giornata di mercoledì 4 dicembre 2019 dalle ore 18.30

alle ore 21.30.

Informazioni e Iscrizioni

Per partecipare al seminario formativo, che sarà attivato solo al raggiungimento di un numero minimo di scritti, occorre compilare la domanda di partecipazione cliccando QUI oppure al nostro sito https://www.volontariamo.it/corsieseminari/   preferibilmente entro venerdì 29 novembre 2019.

Sarà cura del CSV ricontattare coloro che sono interessati per confermare l’iscrizione prima dell’avvio del seminario.

Centro di Servizio per il Volontariato di Modena – Area Formazione  

Viale della Cittadella 30 – 41123 Modena (MO)

Tel 059 212003 – Fax 059 238017

Sito Web: www.volontariamo.it/corsiseminari

Email: formazione@volontariamo.it