BPER Banca e UICI presentano le carte di pagamento in Braille

Posted on

E’ avvenuta la scorsa settimana la presentazione delle carte di pagamento in Braille emesse dal Gruppo BPER, primo Gruppo bancario nazionale a emettere le schede con il sistema di scrittura per non vedenti.

Il progetto, creato nell’ambito delle attività di innovazione e di responsabilità sociale volte a garantire maggiore accessibilità per chi presenta disabilità visive, è nato da una proposta del rappresentante provinciale di Modena dell’Unione Italiana Ciechi Ivan Galiotto. BPER Banca ha successivamente avviato le necessarie verifiche tecniche per poter inserire il sistema Braille su tutte le carte di nuova emissione. 

Il Vice Direttore Generale di BPER Banca, Gian Enrico Venturini ha dichiarato: “Per una Banca è fondamentale creare valore e vogliamo restituirlo in varie forme alla comunità. BPER da sempre promuove iniziative ad alto ritorno sociale, che documenta nel proprio Bilancio di Sostenibilità. In tali iniziative rientrano i progetti in tema di inclusione finanziaria e di accessibilità che abbiamo avviato per applicativi tecnologici, spazi fisici, servizi di pagamento e finanziari, in modo da consentire la piena partecipazione nella società delle persone con difficoltà visive”.