Statuti: due nuovi instant book sulla riforma del terzo settore

Posted on

Sono online i due nuovi instant book sulla Riforma del terzo settore curati dai Centri di servizio per il volontariato della Lombardia in collaborazione con CSVnet. Dopo i primi 6 usciti nel 2018, l’instant book n. 7/2019 si concentra su Gli statuti degli ETS (Enti  di Terzo Settore) e ha l’intento di offrire “una prima informazione ragionata sulle disposizioni che il Codice del Terzo settore (D.Lgs. 117/2017) ha introdotto in materia di requisiti formali per la stesura degli statuti degli enti che vorranno far parte del Registro Unico Nazionale; il n. 8/2019 si intitola invece Il volontario e le attività di volontariato ed è dedicato a una delle novità fondamentali introdotte dal Codice sull’argomento: la previsione e regolamentazione

Assemblea AVIS: nel 2018 più donatori e donazioni

Posted on

Presentato a Sassuolo il bilancio dell’attività ai delegati delle 50 sedi comunali. Aumenta la raccolta complessiva, con un buon incremento di plasma e piastrine e un leggero calo per il sangue intero. Modena con il più alto numero di donatori e di donazioni delle Avis in regione ha risposto al fabbisogno provinciale e ha fornito sangue alle zone carenti d’ Italia.    È stata Sassuolo nella suggestiva sede del Crogiolo Marazzi ad ospitare sabato 13 aprile la 58^ Assemblea provinciale Avis che ha chiamato a raccolta i delegati delle 50 Avis comunali ed equiparate in rappresentanza degli oltre 30.000 soci della

La cultura? Può davvero cambiare la vita

Posted on

I suoi interessi di ricerca all’interno dell’università lo hanno portato ad avvicinarsi al mondo del terzo settore e dei sistemi territoriali di welfare, ai quali ha sempre cercato di affiancare esperienze sul campo all’interno di diverse organizzazioni. di Laura Solieri Andrea Baldazzini, 27 anni, originario di Pavullo, da diversi anni vive a Bologna dove ha studiato Filosofia e Sociologia. “A fianco dei miei interessi strettamente professionali, mi occupo poi di progettualità culturali innovative e di welfare culturale – racconta Andrea – Da diversi anni, sono volontario dell’associazione culturale “Pandora Rivista” con sede a Bologna anche se la mia prima esperienza