Rock No War e la Rete degli Empori insieme per la raccolta alimentare

Posted on

Sabato 9 marzo torna la raccolta alimentare organizzata da Rock No War Onlus in collaborazione con la rete provinciale degli empori: Portobello, Il Melograno, Il Pane e le rose, Eko Market Solidale e Cortile Solidale, che ha aperto i battenti di recente a Medolla. Partecipano inoltre Porta Aperta Modena, Porta Aperta Carpi, la Consulta del Volontariato di Mirandola e numerose Caritas parrocchiali, gruppi giovanili e associazioni che copriranno i 45 punti vendita coinvolti nell’iniziativa. Quest’anno le catene della grande distribuzione coinvolte sono Conad, Panorama e per la prima volta Esselunga con il negozio di Modena.

L’iniziativa vede la partecipazione di istituzioni, scuole, gruppi, organizzazioni e rappresentanze della società civile che lavorano insieme per un obiettivo concreto e condiviso, superando ogni eventuale forma di divisione ideologica e coinvolgendo i giovani del territorio.
Durante la raccolta alimentare di marzo 2018 sono state raccolte oltre 30 tonnellate di generi alimentari.
Tuttala comunità è chiamata a partecipare a questa grande gara di solidarietà; nella giornata di sabato i cittadini potranno infatti dare il loro contributo donando alimenti a lunga conservazione, in particolare riso, pasta, tonno, piselli, passata di pomodoro, olio, zucchero.

I prodotti raccolti saranno destinati ai progetti di solidarietà internazionale di Rock No War Onlus e agli empori solidali della provincia di Modena che assistono le famiglie in difficoltà sociale ed economica del territorio, dando loro la possibilità di accedere a generi di prima necessità e ad altre forme di accompagnamento relazionale, con l’obiettivo di fornire loro gli strumenti per uscire da una situazione di vulnerabilità.

Per informazioni e/o per aderire come volontario: info@rocknowar.it www.rocknowar.it – 059.574477