Obbligo di trasparenza: il sito del Csv a disposizione delle associazioni

Oggetto: obbligo di trasparenza ai sensi della legge 124/16 possibilità di pubblicazione sui siti dei Csv


La legge 124/16 prevede che tutti gli enti del terzo settore, qualora ricevano contributi pubblici per un importo superiore ai 10.000 euro annui complessivi, entro il 28 febbraio di ogni anno debbano pubblicare i contributi pubblici avuti a qualunque titolo sul proprio sito internet, sulla propria pagina facebook o sul sito della propria rete di appartenenza.

In risposta ad un quesito avanzato Csv net sulla possibilità di pubblicare la rendicontazione relativa ai contributi pubblici ricevuti per le associazioni che non hanno un proprio sito internet o una propria pagina facebook il ministero del lavoro ha aperto a questa possibilità.
Le condizioni stabilite per la pubblicazione della rendicontazione sul sito di un Csv sono:

  • –    le informazioni devono essere pubblicabili dall’ente su uno spazio messo a disposizione gratuitamente dai CSV, ma immediatamente e univocamente riconducibile all’ente (ad esempio uno spazio dove siano chiaramente leggibili denominazione, sede dell’ente e codice fiscale) previa registrazione da parte dell’ente stesso;
  • –    le informazioni devono altresì essere fornite sotto la diretta responsabilità dell’ente (e quindi del suo rappresentante legale, che deve provvedere direttamente o tramite un proprio incaricato ad inserirle ed è chiamato a verificarne la correttezza e a risponderne personalmente);
  • –    le informazioni devono infine risultare agevolmente reperibili dalle amministrazioni e dai Terzi;
  • –    il servizio deve essere riservato a chi effettivamente non possiede un sito internet, non aderisce ad altre reti o non dispone di una pagina Facebook, al fine di non pregiudicare la facile reperibilità delle informazioni prescritte.

Nonostante il poco preavviso pertanto chi si trovasse privo di sito internet o di pagina facebook e volesse fruire di questa possibilità, che ci è stata resa nota da Csvnet solo in data 21 us, può inviare una mail al Centro servizi per il volontariato di Modena all’indirizzo redazione@volontariamo.it

Avv. Cristina Muzzioli – Area consulenza Csv Modena

Leggi anche Trasparenza sui contributi pubblici: entro il 28 febbraio la rendicontazione