L’idea “rivoluzionaria” di Boateng per Modena

Una tavola calda nel centro storico di Modena, gestita da ragazzi disabili e persone in condizioni di marginalità economica. E’ l’idea di Jeffrey Boateng, studente di scienze dell’educazione e addetto al catering del ristorante modenese l’Erba del Re. Per supportare il suo sogno Jeffrey ha lanciato una raccolta fondi sulla piattaforma GOFUNDME: obiettivo raccogliere i 20mila euro necessari per accedere a crediti bancari e a fondi da bandi pubblici. “Quando vieni servito a tavola da un ragazzo disabile è lui che si prende cura di te, e non, come spesso accade, il contrario. E questo per loro è una sorta di riscatto – spiega Jeffrey- Senza contare che a livello educativo un progetto come questo serve ad incrementare l’autonomia lavorativa di questi ragazzi. Chiedo perciò a tutti i modenesi di donare e condividere questa idea e quello che stiamo cercando di fare: vorrei che Modena, la mia città, non sia solo la patria del buon cibo, delle macchine veloci e dell’aceto balsamico, ma anche della sensibilizzazione e dell’integrazione“.

Vuoi contribuire alla campagna di Jeffrey e aiutarlo a realizzare il suo sogno?
Clicca qui