Va di moda il giallo! Distinguiti, dona il plasma

da Avis Regionale Emilia Romagna

Parte la prima campagna nazionale sulla donazione di plasma. Un sondaggio Ipsos rivela che in molti non conoscono bene l’importanza della parte fluida del sangue.

di Alberto Militello

Un rossetto, un grembiule, una tela o una maglietta: quest’anno la moda la fa AVIS. A seguito del sondaggio diretto da AVIS e Ipsos su un campione di 800 persone di origine, formazione e opinione politica diversa, sono emerse delle considerazioni importanti sul rapporto tra gli italiani e il plasma. Sebbene quasi due terzi delle persone che hanno partecipato al sondaggio sappiano abbinare la parola “plasma” al mondo del sangue e una buona parte si dica disposta a considerare la donazione del plasma in futuro, resta il fatto che il 64% non sa o non pensa di donare plasma.

Dallo stesso sondaggio emerge anche una certa confusione sulla procedura, non tutti hanno ben chiare le differenze tra la donazione di sangue e quella di plasma e molti non ne hanno mai sentito parlare.

 

 

 

 

 

Un dato sicuramente positivo, invece, riguarda AVIS e la percezione della donazione. Non solo il simbolo e la mission di AVIS sono largamente conosciuti, ma in generale la maggioranza ritiene la donazione un gesto di solidarietà e altruismo, nonché un gesto di responsabilità sociale.

È da questi presupposti che parte la nuova campagna di AVIS, volta a informare e a diffondere la cultura del dono del plasma attraverso la sua caratteristica principale: il colore giallo. Clicca qui per vedere lo spot da 30 secondi.

“Questa campagna è la prima nel suo genere in Italia e punta a ricordare a tutti, donatori e non donatori, quanto sia importante per il nostro sistema trasfusionale e i nostri pazienti la donazione di plasma. Abbiamo bisogno di sempre più volontari, complice anche il calo demografico, ma necessitiamo soprattutto di donazioni programmate e pianificate, che vadano realmente incontro ai bisogni trasfusionali dei nostri ammalati”
Gianpietro Briola – Presidente AVIS Nazionale


CHE COS’È IL PLASMA?
Il plasma è la parte liquida del sangue di colore giallo. È costituito prevalentemente da acqua, nella quale sono trasportate molte sostanze quali proteine, zuccheri, grassi, sali minerali, ormoni, vitamine, anticorpi e fattori della coagulazione. Da questo prezioso elemento è possibile ottenere dei veri e propri farmaci: fattori per la cura dell’emofilia, le immunoglobuline (come quelle anti tetano) e l’albumina, impiegata in alcune patologie del fegato e dei reni.

PERCHÉ È IMPORTANTE DONARE IL PLASMA?
Ogni anno più di 800mila kg di plasma vengono inviati alle aziende farmaceutiche per la produzione di medicinali insostituibili nella cura di molte malattie. Poiché il fabbisogno nazionale rende necessario importare dall’estero alcune scorte di tali farmaci, è fondamentale incrementare il numero di donatori e di donazioni, come indicato anche dal primo programma nazionale plasma 2016-2020.