Punto Unico del Volontariato: inaugurata la nuova sede al Policlinico

Posted on

E’ stata inaugurata la scorsa settimana la nuova sede del Punto Unico del Volontariato al Policlinico di Modena. I nuovi spazi si trovano nell’area commerciale all’ingresso del campus su Via del Pozzo, e sostituiscono la precedente sede, ricavata in un prefabbricato a fianco dell’ingresso 2.

All’interno della struttura è stata posta una targa in ricordo di Giulio Vaccari, scomparso nel maggio del 2017, fondatore dell’Associazione Vita che Rinasce, coordinatore del PUV e per anni uno dei più attivi motori dell’attività di sensibilizzazione condotta nelle scuole sulla donazione degli organi e una delle anime del premio.

Il PUV è uno spazio di incontro e di accoglienza in cui i volontari delle varie associazioni collaborano tra loro con l’obiettivo comune di dare aiuto ai pazienti, ai familiari e alle persone che accedono all’Ospedale. Il suo obiettivo è far conoscere attività e interventi delle associazioni di volontariato in ambito sociale e sanitario offerti durante un ricovero ospedaliero, durante la dimissione o al domicilio del paziente (ad es.: supporto al paziente e famigliari, conforto, disbrigo di piccole pratiche amministrative, rete dei trasporti sanitari, ecc.), facilitare la conoscenza e l’accesso ai servizi ospedalieri, promuovere attenzione verso i temi della prevenzione anche attraverso la diffusione di materiali informativi sia cartacei che on-line.

Al progetto aderiscono 19 associazioni: AEER, AIHER, AIL, AISLA, AISTOM, ALICE, ALMAD, ANGELA SERRA, ANT, ANTEAS, ATC, AVO, BUONA NASCITA, CID, CILLA, CROCE BLU-AVPA, G.P.VECCHI, PARKINSON, SISM.

In entrambi gli ospedali, il Punto Unico del Volontariato ha una propria sede che è aperta dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00. Per informazioni è possibile prendere contatto con i volontari. Al Policlinico si può chiamare lo 059 422 4256 o scrivere a puntovolontariato@aou.mo.it, all’Ospedale Civile si può chiamare 059 396 1205 oppur scrivere a puntounicovolontariato.nocsae@ausl.mo.it