Diventa volontario ospedaliero con Avo Sassuolo: al via il corso (e tanti buoni motivi per farlo!)

Posted on

Il 5 novembre 2018 ore 18 a Sassuolo, presso la sala conferenze dell’ospedale (via F. Ruini) inizia il corso gratuito e aperto a tutti per diventare volontari ospedalieri con Avo. «Il corso è un momento fondamentale ed obbligatorio per poter diventare un volontario effettivo» spiegano i volontari dell’Avo di Sassuolo (associazione volontari ospedalieri) che quest’anno compie 30 anni di attività.

di Laura Solieri 

Questa associazione nasce a Sassuolo il 16 Aprile 1987 su sensibilizzazione dell’allora parroco di San Giorgio, don Ercole Magnani. La necessità di amplificare il ruolo di ascolto e di conforto proprio delle figure ecclesiali ben si confaceva con la realtà di questa associazione nata per merito del dottor Emilio Longhini, primario della divisione di Medicina interna dell’ospedale Niguarda di Milano che comprese che il ben curare non sempre colmava la parte più umana dell’ammalato, ovvero la parte relazionale. «A questo tipo di attività ci si avvicina in punta di piedi.

Chi ha conosciuto la difficoltà di stare vicino a persone care nella malattia, chi sa cosa significa la solitudine, chi semplicemente ha la fortuna di amare la gente e stare bene in mezzo alle persone, troverà nel nostro servizio grandi risposte e grandi soddisfazioni – assicurano i volontari – Nel nostro servizio si ascolta, si parla, ci si confronta, spesso si condividono momenti di tristezza ma anche di speranza, siamo formati per accompagnare una conversazione che possa essere banale ma anche difficile, portiamo un po’ di noi stessi ma allo stesso tempo la discrezione fa parte del nostro Dna, l’empatia con i pazienti aiuta a far star meglio tutti, volontari compresi».

In questi 30 anni di Avo Sassuolo ogni persona che ha contribuito nel tempo con il suo lavoro a favore dell’associazione ha cementato non solo con regole ma anche e soprattutto con il buon esempio il successo di questa realtà in ambito sassolese. «Oggi siamo circa una sessantina – concludono i volontari – Tra noi, giovani e meno giovani, studenti che aderiscono al progetto per il credito formativo e che spesso rientrano in servizio negli anni successivi. Questa cosa ci riempie di grande orgoglio e soddisfazione!»

Chiunque volesse avere informazioni e iscriversi al corso di formazione può contattare il 333/6465571 – avosassuolo@gmail.com