Nuovo mezzo per La Lega del Filo d’Oro grazie a Le luci di Comete

664

“Le Luci di Comete”, Associazione costituita da Bruno Iseppi, papà di un ragazzo seguito dal Centro della Lega del Filo d’Oro di Modena, contribuisce da diverso tempo a sostenere le attività dell’Ente con raccolte fondi e donazioni. Negli anni sono stati donati contributi per la realizzazione della palestra, del parco giochi, degli arredi della foresteria e per attività di sollievo; quest’anno la raccolta fondi è stata finalizzata all’acquisto di un mezzo attrezzato per il trasporto delle persone disabili.

La Lega del Filo d’Oro ringrazia di cuore “Le Luci di Comete” e si augura che questa vicinanza a supporto delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali continui e si rafforzi nel tempo.

Il Centro Socio Riabilitativo Residenziale di Modena, operativo dal 2013, è punto di riferimento per le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali per le quali svolge attività di riabilitazione, reinserimento e assistenza. Dotata di una superficie di 11.000 metri quadrati, la struttura si articola in quattro edifici: uno per le attività diurne, gli ambulatori e gli uffici, uno per la mensa e la lavanderia e due per le residenze e la foresteria. La struttura è dotata di 24 posti a tempo pieno di cui due a carattere di sollievo. Nel 2017 gli utenti seguiti sono stati 22. Il Servizio Territoriale è stato di riferimento per 44 utenti e per le loro famiglie.