Maranello, inaugurato il parco inclusivo

Posted on

Sabato 2 giugno al Parco Due di Maranello è stata inaugurata la nuova area con arredi e giochi inclusivi.
Il parco “inclusivo” è un intervento realizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con alcuni soggetti del territorio (associazioni e privati cittadini) per garantire a tutti – in questo caso ai bambini – la possibilità di vivere pienamente gli spazi pubblici. Il progetto rientra tra quelli messi in atto nell’ambito del Piano per l’Accessibilità Urbana, lo strumento con cui il Comune e i cittadini lavorano insieme per rimuovere le barriere architettoniche e rendere i luoghi di socialità e incontro accessibili a tutti. Quello realizzato al Parco Due, con l’installazione di una giostra e altri giochi, è uno spazio attrezzato per poter accogliere tutti i bambini, e un importante tassello in più nella costruzione di una città inclusiva, a dimensione di tutti. Un intervento che prosegue nell’obiettivo di adeguare gli spazi del vivere comune come piazze, marciapiedi e parchi per renderli accessibili e praticabili da tutti i cittadini. All’acquisto degli arredi e dei giochi inclusivi del Parco Due hanno collaborato cittadini e associazioni (Rotary Club Sassuolo, La mostra “L’arte del presepe”, i volontari e le associazioni della “Festa dei bambini e delle associazioni” e La “Cena delle Barze”). I giochi inclusivi sono strutture progettate e studiate per consentire ai bambini di divertirsi assieme, senza barriere e senza divisioni. Su questo tema in Italia non esiste una normativa di riferimento applicabile alle attrezzature ludiche, le iniziative sono intraprese dalle amministrazioni pubbliche o private sensibili al problema. Il parco nel quale sorge la nuova area giochi, inclusiva e pavimentata con materiale antitrauma, è molto frequentato da bambini e famiglie per la prossimità al centro di Maranello e al principale polo scolastico cittadino.