Camposanto: torna Quadricromie con un corso di street art e un nuovo murales

Posted on

Torna la street art a Camposanto, con l’ottava edizione della rassegna Quadricromie, che negli ultimi anni ha visto protagonisti artisti di fama nazionale e internazionale e la realizzazione di diversi murales di pregio sul territorio camposantese.

L’Associazione Fermata 23, con la collaborazione e il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Camposanto, da sempre sostenitrice del progetto, ha organizzato per i mesi di aprile e maggio una serie di attività riguardanti il writing e la street art, rivolte alla cittadinanza e non solo.

Novità di questa edizione, la collaborazione con il Social Point di Modena, realtà che si occupa di progetti che coinvolgono gli utenti del servizio di salute mentale. Nato da un percorso di co-progettazione, avrà inizio sabato 7 aprile il primo corso di writing e street art che porterà alla creazione del nuovo murales. Il corso, tenuto da due writer di Reggio Emilia selezionati in collaborazione con il blog di street art Verità sui Muri – Psikoplanet e Collettivo FX – proseguirà poi il 14 e 21 aprile, per concludersi nel weekend del 5 e 6 maggio con la realizzazione del disegno da parte dei partecipanti.

La parete coinvolta sarà quest’anno la parte posteriore della sala polivalente Ariston, che si affaccia sul Parco del Partigiano. Recentemente ripristinata in seguito all’intervento di ‘writer non professionisiti’, la parete sarà in questo modo ulteriormente riqualificata.

Gli organizzatori intendono, con questa edizione, gettare le basi di un percorso più ampio di rigenerazione urbana in collaborazione con gli architetti di KHÔRA Laboratory, convinti che la street art possa essere uno strumento per intervenire sul territorio migliorandolo e infondendo linfa vitale in spazi dismessi o poco valorizzati, anche attraverso il dialogo con la cittadinanza.

Domenica 6 maggio dalle ore 17:00, l’Associazione Fermata 23 condurrà il primo tour dei murales di Camposanto (ritrovo in via Marconi 37), che si concluderà con un aperitivo di inaugurazione della nuova opera.

L’iniziativa è realizzata grazie al contributo di numerosi sponsor e gode del patrocinio della Regione Emilia-Romagna e della Provincia di Modena.

Pagina Facebook con foto e informazioni:
https://www.facebook.com/quadricromiefermata23/