Fiorano: i volontari della sicurezza in un anno

Posted on

Nel commentare i dati dell’attività svolta nel 2017 dall’Associazione Volontari della Sicurezza, il sindaco Francesco Tosi ha commentato: “Ancora una volta ringrazio i volontari per la sicurezza anche a nome di tutti i cittadini per l’utilissima opera che svolgono a servizio della comunità e a supporto della polizia municipale. Senza volontariato il nostro Comune sarebbe un’altra cosa e senz’altro più povero; il loro ne è un bellissimo esempio”.

L’assessore alla sicurezza Davide Branduzzi chiede un impegno diretto ai giovani: “La sicurezza è un tema delicato quanto importante. Avere dei volontari che operano in questo campo è una ricchezza per il nostro Comune. Auspico che nuovi volontari, in particolar modo giovani, si avvicinino all’associazione e ne entrino a far parte”.

Quella dei volontari è un impegno per la sicurezza che si svolge soprattutto come ‘prevenzione’, garantire cioè che i momenti di festa, religiosi, sportivi e anche di dolore della comunità possano svolgersi senza problemi. In questo senso si aggiunge e contribuisce a rendere più efficace l’impegno da parte delle forze dell’ordine, in particolare a Fiorano Modenese l’Arma dei Carabinieri e della Polizia Municipale. Così come un ruolo importante, di occhi sul territorio e di vicinanza con le persone della stessa strada, lo svolge tutta la popolazione.

Nel 2017, i Volontari della Sicurezza, coordinati dal presidente Amilcare Barbolini in stretta collaborazione con il comandante della Polizia Municipale Marco Gaddi, hanno garantito 769 ore di presenza durante manifestazioni sportive, 250 ore durante le manifestazioni e funzioni religiose, 138 ore per le cerimonie civili, 650 ore per la viabilità e il servizio di informazioni nelle feste e nelle fiere.

Hanno inoltre svolto attività di controllo parchi e mercatini, sostegno all’educazione stradale nelle scuole, presenza durante ‘Natale a Fiorano’. E’ sta inoltre fornita collaborazione per il Carnevale Formiginese e per gare ciclistiche a Maranello.