AISM compie 50 anni e lancia #SMuoviti

Un anno pieno di appuntamenti importanti per celebrare il lavoro svolto fino a qui e per lanciare una sfida: dare un futuro alle persone con SM oltre la malattia. Come? Finanziando la ricerca di qualità. Il primo appuntamento è il 3-4 marzo con la Gardensia L’Associazione Italiana Sclerosi Multipla compie 50 anni. Forte dei successi ottenuti in questi decenni, lancia una nuova campagna di impegno a sostegno delle persone, della ricerca e dei diritti #SMuoviti. “In questi decenni AISM ha sensibilizzato l’opinione pubblica ed è riuscita a far uscire dall’ombra una malattia che era sconosciuta ai più. Non solo, oggi

Avis: 2017, un anno di conferme

In crescita le donazioni di sangue intero, in calo quelle di plasma. Modena con il numero di donatori più alto in regione ha risposto al fabbisogno provinciale ed extraprovinciale. Tra gli obiettivi 2018 incrementare la donazione di plasma. All’inizio del 2018 l’Avis provinciale di Modena fa il punto sui risultati raggiunti nell’anno da poco concluso. Il numero di donatori ha registrato un incremento di 553 unità passando dai 29.570 del 2016 a 30.123 del 2017, confermandosi il più alto in Emilia Romagna. Il risultato è determinato da un ingresso di 2.974 nuovi soci, pari al 9,8% del totale, ed una

Il cantiere della riforma: a che punto sono gli atti per farla funzionare

Più che una notizia un vero e proprio spazio dove sarà possibile seguire passo passo il percorso di attuazione della riforma del Terzo settore. A disposizione dei lettori un’infografica riassuntiva e una tabella con tutti gli atti, quelli in itinere, gli organi a cui competono e le scadenze, insieme all’elenco dei provvedimenti che si renderanno via via necessari per chiarire e “preparare” gli atti veri e propri. L’intero servizio è realizzato dal Forum Nazionale Terzo Settore in collaborazione con CSVnet. Clicca qui per IL CANTIERE DELLA RIFORMA

Grazie al volontariato ho capito cosa volevo fare da grande

All’Avis di Finale Emilia il volontariato è giovane! Ce lo racconta Giulio Borgonovi Giulio ha 29 anni e quando era in terza superiore al Galilei di Mirandola, per portarsi a casa un credito formativo per gli studi, ha scelto di fare volontariato all’Avis e da allora non ha più smesso. di Laura Solieri  “Ho iniziato a fare volontariato attratto dalla possibilità di acquisire un credito formativo, poi mi sono reso conto in fretta della ricchezza di un’esperienza del genere, che oggi posso dire essere stata determinante per il mio percorso di vita: grazie ad essa, infatti, ho scoperto la mia