MARANELLO: IL PRANZO PER AMATRICE HA RACCOLTO 4800 EURO

Posted on
In 200 all’iniziativa benefica alla Sala Scaramelli. Il sindaco: “Un gesto straordinario, grazie a chi ha partecipato e a chi ha collaborato

4800 euro raccolti per Amatrice. Il pranzo solidale della comunità di Maranello a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto è stato un grande successo: circa 200 persone hanno partecipato all’evento organizzato domenica 23 ottobre alla Sala Scaramelli, iniziativa voluta dal Comune di Maranello in collaborazione con l’associazione HEWO Modena.

Grazie alla generosità dei maranellesi sono stati raccolti 4773 euro: la cifra sarà versata sul conto corrente dell’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico per la raccolta fondi e sarà devoluta alla Protezione Civile impegnata per le attività di supporto alla popolazione terremotata.

“Una bella giornata”, afferma il sindaco Massimiliano Morini, “uno straordinario momento di solidarietà che testimonia come la vicinanza di Maranello alla comunità colpita dal sisma prosegua anche ad alcuni mesi di distanza, a riflettori spenti, quando l’attenzione dei media è calata. Voglio ringraziare personalmente tutte le persone che hanno partecipato e le aziende e i singoli cittadini che si sono adoperati per collaborare all’iniziativa, mettendo a disposizione gratuitamente tempo, capacità e anche prodotti”. Presente all’evento anche Rita Nicolini, dirigente dell’Agenzia regionale di Protezione Civile.

INTANTO A CAVEZZO…
Dopo la recente visita ad Arquata del Tronto da parte del comitato ‘Cavezzo Solidale’ e del Comune, arriva la conferma della somma raccolta dalla comunità cavezzese.
Si tratta di 19551€. La cifra è già stata inviata ad Arquata del Tronto con l’effettuazione di un bonifico.