UNA NUOVA “CASA” PER GIOCATORI PATOLOGICI

Posted on
Mercoledi 11 maggio all’inaugurazione della nuova Comunità per giocatori patologici che sarà aperta a Festà (Marano sul Panaro di Modena)

Dopo l’importante esperienza della Comunità Pluto, che prosegue con ottimi risultati, l’Associazione Centro Sociale Papa Giovanni XXIII in collaborazione con l’Associazione LAG ha deciso di aprire un’altra struttura dedicata esclusivamente a questa patologia.

La Comunità Pluto ha già accolto un centinaio di giocatori patologici grazie ad un progetto promosso dalla Regione Emilia Romagna, che da sempre si è mossa con determinazione sul tema della patologia da gioco d’azzardo.
Non a caso saranno presenti all’inaugurazione anche Stefano Bonaccini, Presidente della Regione, e Mila Ferri, Dirigente regionale per le dipendenze patologiche.