RIFORMA DEL TERZO SETTORE: ANCORA UN NULLA DI FATTO

Posted on
La riforma al Senato slitta ancora: il voto finale dopo Pasqua

Pare proprio non esserci pace per la riforma del Terzo Settore: nonostante il sottosegretario al Welfare Luigi Bobba avesse previsto il voto finale in Senato per il 23 marzo la riforma slitta ancora, e questa volta dopo Pasqua. Colpa soprattutto della mancanza del numero legale di senatori in aula, molti evidentemente già assenti per vacanze di Pasqua anticipate.

Quando riprenderà la discussione sul provvedimento (il calendario sarà deciso mercoledì prossimo) i nodi da sciogliere saranno in primis due: l’articolo 6 sulle imprese sociali – sul quale si concerta la più intensa battaglia parlamentare– e l’articolo 9, nel quale il governo, con un emendamento, vorrebbe inserire l’istituzione della cosiddetta “Fondazione Italia sociale“.