EMPORIO IL MELOGRANO, DATI STATISTICI: DISTRIBUITI 135104 PRODOTTI NEL 2015

Si è svolta nei giorni scorsi in comune a Sassuolo una conferenza stampa per presentare le riflessioni sulle statistiche dell’anno 2015 dell’emporio Il Melograno. Il primo dato rilevante sono i giorni di apertura: l’emporio è stato aperto ben 191 giorni grazie alla disponibilità di circa 80 volontari.

Durante tutto l’anno sono stati distribuiti alla famiglie 135104 prodotti, dato che attesta che è stato fatto un buon lavoro a livello di raccolta, recupero alimentare e di sensibilizzazione sul territorio verso la grande distribuzione, la cittadinanza e i possibili donatori di alimenti, beni e denaro.

Sono in totale 239 le famiglie registrate. È molto forte la collaborazione tra i tre centri di ascolto Caritas di Sassuolo, i servizi sociali del Comune, le associazioni e le istituzioni.

Il numero delle famiglie attualmente attive, che ammonta a 182 unità, fa riflettere sulla turnazione degli utenti e quindi sul fatto che il periodo in cui una famiglia può accedere all’emporio ha un inizio e una fine, è un progetto che ha come scopo quello di dare un accompagnamento temporaneo.

Le persone e le famiglie che vengono accolte all’interno del progetto hanno l’opportunità di vivere un ambiente di relazioni amicali, un luogo in cui si cerca di parlare il linguaggio dell’accoglienza e della promozione umana, un sistema che possa ridare vita e vigore a situazioni familiari spesso faticose o attraversate dalla sterilità della solitudine.

Si cercano nuove adesioni di volontari per l’Emporio della solidarietà. In avvio un percorso formativo per conoscere il progetto e dare la propria disponibilità. 

Il volontariato è anima e motore dell’Emporio Il Melograno, progetto di solidarietà e cittadinanza attiva a servizio delle famiglie in difficoltà del Comune di Sassuolo.

Chi sono i volontari del Melograno? I volontari del Melograno sono persone di tutte le età (studenti universitari, scout, mamme e papà, pensionati) con diversi caratteri, diversa provenienza, diverse capacità e diverse convinzioni, ma con la stessa idea di poter fare un servizio utile e istaurare nuovi rapporti, che hanno benefici non solo per gli utenti ma anche per loro stessi.

La testimonianza di una volontaria 
Cosa significa per te fare la volontaria presso l’Emporio? Di cosa ti occupi? Fare la volontaria al Melograno, a mio parere, significa avere modo di impiegare le proprie abilità e il proprio tempo rendendosi utile per la comunità, migliorare le relazioni tra le persone sul territorio sassolese, favorire uno stile di vita salutare e l’integrazione di chi è più in difficoltà.

Inizialmente mi sono occupata talvolta di assistere gli utenti durante la spesa, talvolta del banco del fresco e altre volte dell’accoglienza. Presso l’Emporio vi è una vasta gamma di compiti da svolgere e ogni volontario può provare e valutare quale attività è più consona ai suoi gusti e alle sue competenze. Attualmente mi occupo dell’accoglienza degli utenti e faccio parte dello staff cultura del Melograno; un gruppo di volontari che si occupa di realizzare incontri destinati a utenti, volontari e anche cittadini al fine di incrementare la rete sociale e culturale nel nostro territorio.
Perché hai deciso di regalare un po’ del tuo tempo all’Emporio? Sul nostro comune vi sono innumerevoli associazioni di volontariato. Ho deciso di dedicare tempo al Melograno poiché vi ho trovato la risposta ad un mio desiderio: contribuire al miglioramento delle condizioni di vita di alcune famiglie in difficoltà.
Perché altre persone dovrebbero decidere di fare i volontari per l’Emporio? Credo che l’Emporio possa essere la risposta a tanti bisogni:quello di aiutare il prossimo, di contribuire a migliorare la quotidianità di qualcuno, di sentirsi necessario, di sentirsi capace, di imparare cose nuove, di conoscere nuove persone, di istaurare nuove amicizie o di staccare semplicemente la spina per un paio d’ore ogni tanto. Fare il volontario al Melograno è positivo per gli altri e per se stessi.

Per scoprire come dare la propria adesione come volontario o prendere parte al ciclo di incontri “Relazioni in vita”, è possibile scrivere all’indirizzo info@emporiomelograno.it o telefonare al numero 0536 1750990. 
Maggiori informazioni su:       www.emporiomelograno.it.